Sarah Nile e Matteo Guerra: “Non ci siamo lasciati, anzi pensiamo alle nozze”

di Redazione Commenta

Spread the love

Nelle ultime settimane Matteo Guerra e Sarah Nile si sono fatti vedere poco insieme e tanto è bastato perchè qualcuno dicesse che la coppia si era lasciata. Niente di più falso, l’ex concorrente del Grande Fratello e l’ex tronista di Uomini e Donne sono più innamorati che mai e pensano alle nozze.La coppia, in un’intervista a Visto, commentano le voci che li vorrebbero in crisi e le foto di Matteo con l’ex tronista Teresanna Pugliese:

M: Sarah sapeva tutto.

S:Anch’io sono uscita a Napoli con i miei amici, solo che a differenza sua non sono stata fotografata. Sai che penso io di queste voci? La gente non ha molto da fare e per rendere la sua vita più interessante parla degli altri. Di noi in questo caso. Prendendo spunto dalla nostra separazione momentanea qualcuno ha costruito dei castelli in area. Ma non importa. Quel che conta per noi è stare insieme, al di la delle chiacchiere.

La convivenza procede a gonfie vele:

Ottimamente. Non è un caso che duri ormai da un anno.

La coppia pensa alle nozze:

M: Abbiamo parlato di matrimonio proprio di recente.

S: Mi ha fatto la proposta in modo del tutto inaspettato, stavamo guardando un film e di punto in bianco ha smesso di guardare il televisore per guardare me. Poi mi ha chiesto: Ci sposiamo? Ma io non gli ho dato molto peso….All’inizio pensavo stesse scherzando, ma non stava ridendo mentre lo va, così  ho capito che era serio.

M: Ero serissimo.

S: E io gli ho risposto di si, anche se non sarà un passo che affronteremo nell’immediato.

La data delle nozze non è stata ancora fissata:

Non ancora, sarebbe prematuro. Aspettiamo di avere una stabilità economica e professionale prima di fare una scelta così importante.

Vedremo se nei prossimi mesi arriverà l’annuncio delle nozze.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>