Scontro Aida – Baye Dame a Grande Fratello 15, ecco com’è andata: analisi e video

di Felice Catozzi Commenta

Quando si propone un programma come Grande Fratello 15, bisogna tener conto dello stato di salute ed equilibrio mentale a cui possono essere sottoposti i concorrenti

Tra fragilità dei concorrenti e responsabilità di chi concepisce le dinamiche di questo Grande Fratello 15, la casa è stata teatro di un aspro scontro con parole molto forti e violente, al limite della violenza fisica a dire il vero.

Il 25 aprile, Baye Dame ha reagito molto male a quello che è stato evidentemente l’ennesimo atto di maleducazione da parte di Aida Nizar.

Un effetto domino in cui, come ben si sa, violenza genera violenza fino allo scontro.

Ed è un male, per chi crede che questo sia un gioco e basta, quando la saggia Daria Bignardi nella prima edizione presentava il Grande Fratello come un esperimento sociale. Ma veniamo ai fatti.

Grande Fratello, lite tra Baye Dame e Aida per un tiramisù

Nella giornata della Festa della Liberazione, Baye Dame ha preparato 17 porzioni di tiramisù da consumare insieme a fine pasto, ma Aida ha preso una coppa e se n’è andata, scatenando le furie del 29enne di origini senegalesi che l’ha inseguita e le ha tolto il bicchiere dalle mani e dandole della maleducata. Lo scontro si è spostato in cucina davanti al frigorifero, con i due piantati e irremovibili. Una vera e propria lotta per il territorio e per il branco, che ben presto si schiererà dalla parte di Baye.

Infatti, i commenti e le reazioni verso la Nizar non si sono lasciati attendere: dallo stesso Baye Dame (ti sfondo, Sei una maleducata, una buffona, Non hai visto ancora chi sono io, ti attacco al muro) che le ha soffiato e alitato in faccia senza sortire reazioni dalla donna, a Luigi Favoloso (Le ficchiamo una scopa su per il cu*o così mentre cammina pulisce casa) e Filippo (a Roma quelle come te le bruciano) e Danilo (sta matta, sta bulimica de mer*a).

Ricordiamo che la concorrente spagnola, entrata nella casa nella seconda puntata in diretta lunedì 23 aprile, in soli due giorni è riuscita a risultare antipatica alla larga maggioranza del gruppo e ancora prima di entrare ha discusso con Cristiano Malgioglio e Simona Izzo, mentre la stessa conduttrice Barbara D’Urso ha espresso evidente difficoltà di gestione della concorrente.

Scontro Aida vs Baye Dame, dov’è la civiltà e il rispetto

In poche parole, quello che stiamo assistendo è un dramma già annunciato. O, che sarebbe peggio, un copione già previsto per cavalcare l’onda delle polemiche, del dissenso, il tutto per generare ascolti e seguito.

Non importa se di mezzo ci finiscono i concorrenti che ci mettono la faccia e la salute mentale (già precaria per alcuni, è evidente): hanno firmato un contratto e da bravi  burattini devono svolgere il loro ruolo in scena.

Poco conta se il pubblico si indigna e si sfoga sui social network, alla fine si valuta la quantità di volte in cui la parola Grande Fratello compare sui motori di ricerca e sui social.

Senza entrare in polemica, perché si può fare tv senza svilire un contenuto o il pubblico solo per inseguire maggiori ascolti, è bene evidenziare che la violenza non può essere tollerata. Aida è responsabile per le sue azioni tanto quanto gli altri ragazzi, ha generato questo scenario di violenza ed e stata altrettanto minatoria senza necessità di urlare o di offendere come Baye o gli altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>