Simona Ventura: “La Rai ha commesso un delitto ad aver lasciato un format come X Factor”

di Sebastiano Cascone Commenta

 Ospite di Sky in campo, Simona Ventura ha raccontato la sua calda accoglienza nella tv satellitare (via Corriere Della Sera):

Ho fatto 8 anni dell’Isola dei Famosi, 10 di Quelli che il calcio. Senza rimpianti e senza rancore a Sky inizia una nuova vita. Non è vero che l’Isola sono io, certo ho messo molto del mio, ma a condurla vedrei bene qualsiasi professionista.

A partire dal 20 ottobre, la conduttrice sarà nuovamente tra i banchi di X Factor 5:

Questo è un primo passo. Secondo me per la Rai è un delitto aver lasciato un format come questo. Era giusto partire con un programma forte per poi cercare di fare cose nuove. Sky ha scelto il periodo migliore per avvicinarsi alla tv generalista e incunearsi in una tv che sta pensando poco di originale. Penso che X Factor sia nuovo perché è completamente diverso il modo in cui viene fatto, sarà più vicino alla versione originale inglese. Alla fine la gente vorrà vedere noi, altre débâcle ci fanno ben sperare.

Il riferimento non tanto implicito a Star Academy (“Mi spiace per loro”) è stato lanciato senza alcun. La Ventura ha, inoltre, illustrato chiaramente il rapporto con i suoi colleghi di giuria:

Morgan è ecelttico, siamo completamente opposti, lui ama la musica di nicchia, io più il pop. Di Elio mi diverte il cinismo. Arisa per essere alla prima esperienza è straordinaria. Abbiamo gusti musicali differenti proveniamo da ambienti diversi: sarà bello vedere il nostro duello a quattro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>