Stefano Ferrari un presente da ballerino un futuro da attore?

di Diego Odello Commenta

Stefano Ferrari, secondo classificato nella prima edizione di Academy, intervistato dal Tgcom è tornato a parlare della sua esperienza nel talent di Raidue e ha rivelato quali sono i suoi progetti per il futuro.

Rei racconta di aver raggiunto ad Academy il suo obiettivo,quello arrivare in finale e battere le altre coppie di categorie differenti dall’hip hop (la danza classica e quella moderna) e di aver ricevuto molto a livello umano:

Umanamente mi ha dato la conferma di essere una persona capace di adattarsi alle diverse situazioni e far amicizia subito. Dal punto di vista professionale è stato massacrante, lavoravamo dieci ore al giorno senza sosta. L’emozione poi della diretta…Ma è stato anche difficile in alcuni momenti. Per far qualsiasi cosa bisognava chiedere il permesso alla produzione e per me, che sono un fumatore accanito, è stata dura non poter uscire per fumare quando volevo io. Ma poi le piccole cose potevano aumentare la tensione- Ad esempio, se volevamo farci un caffè non potevamo perché c’era il caffè ma non i bicchierini…Poi ovviamente il nostro stress si accumulava con quello degli insegnanti. Insomma non nego che ci sono stati momenti difficili.

Stefano nel suo futuro non vuole soltanto continuare a ballare (prima parteciperà all’hip hop Connection Arena il 26 luglio a pesaro, poi inizierà a fare serate in giro per l’Italia insieme a Raimondo), ma anche diventare un bravo attore, per film d’azione, ma anche romantici.

Pur non essendo totalmente single, infine, il ragazzo non disdegnerebbe nemmeno di partecipare come tronista a Uomini e donne:

Sarebbe una bellissima esperienza e poi con tutte quelle ragazze …

In bocca al lupo per i tuoi progetti lavorativi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>