Strauss-Kahn, Leopoldo Mastelloni a Pomeriggio Cinque: “E’ un porco che rompe i coglioni alle cameriere”

di Redazione Commenta

Messi da parte gli ex gieffini, Pomeriggio Cinque, tra un servizio esclusivo dedicato al gossip di Mario Balotelli e Raffaela Fico,  collegamenti in diretta da Avetrana e l’esperimento della mani legate di Giucas Casella, quest’oggi ha riservato l’ultimo blocco della diretta al caso Strauss-Kahn, l’ex direttore generale del Fondo Monetario Internazionale, arrestato perché accusato di aver stuprato una cameriera a New York.

Barbara D’Urso ha ospitato nello studio di Cologno Monzese Natasha Kiss, ex pornostar, la quale avrebbe avuto un rapporto sessuale con il socialista francese. Dopo aver rilasciato un’intervista al Corriere della Sera, la Kiss, convinta dell’innocenza del politico, ha raccontato nel contenitore pomeridiano l’incontro con Strauss-Kahn, avvenuto in un club scambista a Parigi nel 2004. In quell’occasione si sarebbe consumato il rapporto orgiastico. A commentare le parole della donna in collegamento è intervenuto Leopoldo Mastelloni (non si sa in veste di cosa). E l’attore napoletano non s’è affatto risparmiato:

Questo Strauss-Kahn più che altro è uno Strauss-porco. Non è una persona che ha rapporti sessuali normali.

L’ex concorrente de La Fattoria, precisando di non essere un moralista, ha proseguito ad argomentare, in piena fascia protetta:

Per me, che passo per trasgressivo, mi sembra eccessivo questo modo di estrinsecare la propria sessualità. E’ possibilissimo che questo “PorKahn” andasse per alberghi a rompere i coglioni alle cameriere.

Insomma, a Mastelloni il racconto edulcorato realizzato dalla signora Kiss delle “devianze” di Strauss-Kahn non gli è stato per niente bene:

Tu fai passare per normali tutte ‘ste porcate. Stai dicendo delle schifezze, figlia mia.

Mastelloni, laconico, ha chiuso il suo intervento ribadendo il concetto:

Secondo me ‘sto Kahn è proprio un porco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>