Tamarreide, Marika Baldini non esclude di potersi innamorare di una donna

di Sara Bianchessi 1

Tamarreide e  i suoi bizzarri concorrenti continuano a far discutere. Tra le dichiarazioni omofobe, poi ritrattate, di alcuni e i dubbi sulla sessualità di altri spunta Marika Baldini, la bella romana è stata beccata mentre bacia sulle labbra la speaker Floriana Messina.La tamarra intercettata da Top commenta così :

Siamo amiche e non c’è niente di male, se camminiamo mano nella mano. E quando ci salutiamo ci diamo tanti baci a stampo. E’ la mia migliore amica. Abbiamo l’abitudine di tenerci per mano e quando ci salutiamo ci diamo un bacio sulle labbra. Ma non c’è niente di malizioso.

Marika preferisce lasciare un po’ di mistero sulla sua sessualità:

Esteticamente mi piacciono moltissimo le ragazze, hanno molto più fascino e sensualità. Ma, anche se fosse così, non lo andrei certo a dire a tutti.

La Baldini non ha alcun problema a rapportarsi con persone omosessuali, a patto che non subentri la competizione per la conquista dello stesso uomo:

Gli omosessuali, nella mia esperienza, sanno essere i migliore amici delle donne. Nessuno è stato in grado di capirmi a fondo come hanno saputo fare loro. I gay hanno una sensibilità e un gusto fuori dal comune. Semmai l’unico problema sorge quando ci piacciono gli stessi ragazzi.

Marika ritiene che nel 2011 non ci debbano più essere discriminazioni sessuali:

Ho amiche gay. La sessualità è libera e nel 2011 non sopporto discriminazioni su argomenti come questo.

La Baldini non esclude di potersi innamorare di una donna:

Sinceramente non mi è mai capitato e nemmeno ci ho mai pensato. Tuttavia sono convinta l’amore sia imprevedibile, mai dire mai nella vita. Io sono dell’idea che tutto puo’ succedere.

Chissà se il futuro le riserverà qualche sorpresa.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>