Tanto il resto cambia – Marco Mengoni testo e audio

di Redazione Commenta

Porta per titolo, Tanto il resto cambia, il nuovo singolo di Marco Mengoni, secondo estratto dall’album Solo 2.0. Un’intensa ballad che racconta di un rapporto finito, di un addio vissuto con passione, d’amore. Il tema della solitudine ritorna prepotentemente come un’emozione da vivere con trasporto, non necessariamente come una perdita.

A seguire, il testo e l’audio della canzone.

Tanto il resto cambia – testo

Fuori è quasi giorno,
sto pensando a te
disperato vuoto dentro me
Niente è mai perfetto,
niente come vuoi
siamo soli adesso pure noi.
non so chi mi aiuterà
a dimenticarti
quando me ne andrò da qui
quanto male ci starò
che sarai di un altro
lo so ma è giusto così.
Se cambierà per te nascerò ancora
per il tempo rimasto cura sarò
niente più come te
e verrà l’inverno
neve scenderà
il silenzio ti cancellerà
non verrò a cercarti,
io ti scorderò
servirà del tempo e guarirò
tutto quanto fermo a te
tanto il resto cambia
vivrò ma non vivrò mai.
mille volte scoprirò
che non mi innamoro
anche questo tu lo sai
se cambierà per te nascerò ancora
per il tempo rimasto cura sarò
niente più come te
se cambierà resti tu, l’universo.
ora conterò cento, piano,
mi volto, non c’è più ritorno.
io non so parlare
però proverei
questa volta forse lo farei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>