The Apprentice 10, nuova sfida: vendere gelati

di Redazione Commenta

Spread the love

Dopo l’episodio della settimana scorsa, durante il quale Donald Trump non aveva espresso un giudizio particolarmente positivo per il lavoro che le due squadre (Octane quella degli uomini e Fortitude delle donne) avevano svolto, siamo pronti per la seconda puntata di The Apprentice.

Nonostante i diverbi nei team avversari, vediamo se nella seconda puntata le cose andranno meglio. In quello degli uomini si è già deciso per il project manager che dovrà supervisionare il prossimo progetto, mentre la sfida prevede vendere gelati a New York e chi guadagnerà di più, vincerà.

Nessuna novità, dunque, per le prove che i concorrenti devono superare: ma la differenza rispetto alle stagioni passate sta nel fatto che in questo caso i “gelatai” non potranno vendere un gelato a loro piacimento, bensì saranno costretti a vendere una marca specifica.

Entrambi gli schieramenti sono convinti di vincere la prova vista la vasta esperienza nel campo delle vendite. Da un lato gli uomini (Octane) hanno iniziato l’attività con un approccio piuttosto aggressivo già dalle prime ore  del giorno, mentre dall’altro lato le donne (Fortitude) non si sono trovate d’accordo sul prezzo della merce.

Il secondo giorno la squadra maschile era in vantaggio, così quella del “gentil sesso” ha deciso di installare il chiosco dei gelati proprio di fianco a quelli dei rivali: una decisione un po’ affrettata e rischiosa dite? Vediamo com’è andata a finire.

La squadra Fortitude è passata in vantaggio guadagnando ben 1.800 dollari mentre gli Octane si sono fermati a quota 1.500. Alla prossima sfida!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>