The Apprentice, Flavio Briatore: “Sarà un Master sul campo”

di Redazione Commenta

Spread the love

Flavio Briatore in un’intervista rilasciata a Vero Tv è tornato a parlare di The Apprentice, il nuovo talent show in onda su Cielo nel quale un solo concorrente vincerà un ruolo di prestigio e uno stipendio a sei zeri in una delle aziende dello stesso Briatore. Lo show è:

E’ un invito e uno stimolo a mettere in campo capacità di soffrire e voglia di arrivare. Infatti proprio in un periodo difficile come questo, ricco di ostacoli soprattutto per i giovani, ci vuole molto sacrificio, quantificato poi in base alle proprie aspirazioni e ambizioni.

Per Briatore si tratta del debutto in tv:

Ciò che mi ha convinto a partecipare a questo programma è il fatto che The Apprentice offre una possibilità concreta e tangibile al vincitore: venire a lavorare in una delle mie aziende con uno stipendio di tutto rispetto. Ma anche gli altri partecipanti hanno la possibilità di mettersi in mostra, dimostrando sul campo, durante le prove, le loro reali capacità. Nulla di effimero o costruito fa parte del format, che invece ritengo concreto e reale quanto il mondo degli affari e dei motori.

Infine il manager, che ha confessato che a spingerlo nella nuova esperienza è stata anche la moglie Elisabetta Gregoraci (“mi ha incoraggiato a lanciarmi in questa nuova avventura“), ha offerto ulteriori dettagli sullo show:

Il programma si rivolge ad ogni tipo di pubblico: il suo essere unico e speciale rispetto al panorama televisivo italiano lo rende trasversale e interessante per tutti. Durante il percorso i candidati dovranno affrontare prove volte a far emergere le loro reali capacità nel business. Sarà un vero e proprio Master sul campo, in cui i ragazzi, ogni settimana, dovranno svolgere una prova affidata loro da un’eccellenza imprenditoriale italiana, dimostrando a me e al pubblico a casa di essere i migliori e di meritare di andare avanti.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>