The Voice of Italy 4, Emis Killa: “Non sono incoerente, partecipo da artista affermato”

di Fabiana Commenta

Il rapper Emis Killa è uno dei nuovi coach di The Voice of Italy 4, il talent di Rai 2 accanto a Raffaella Carrà, Dolcenera e Max Pezzali.

L’arrivo in Rai del rapper però ha scatenato non poche polemiche da parte di chi l’ah accusato di essere “incoerente” per avere accettato un ruolo in televisione. Lui però non ci sta e replica via social.

Scusatemi se mi prendo 30 secondi per dire la mia, ma vorrei chiarire le idee a tutti quelli che mi scrivono sotto i post inerenti a The Voice ‘non ho preso scorciatoie, ai talent show io ci vado da ospite’, citandomi e alludendo all’incoerenza. Vorrei spiegarvi che il senso di quella barra era non andarci da concorrente, e infatti non sto prendendo una scorciatoia per farmi conoscere, ci sto andando da artista affermato, già conosciuto, ancora più che se fossi un ospite. Che brutto quando non capite le rime oh.

Ha scritto il rapper che lo scorso aveva voluto prendere le distanze dai talent show e da Fedez e&Co, spiegando di intervenire a programmi del genere solo in veste di ospite. Almeno fino a questo momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>