Uomini e Donne, Karolina Kuzminska: “Non pensavo che Lucas Peracchi e Giulia Carnevali fossero capaci di tanto”

di Redazione Commenta

Karolina Kuzminska, ex corteggiatrice di Lucas Peracchi a Uomini e Donne, parla della sua esperienza a Uomini e Donne e della delusione provata dopo aver scoperto la verità sull’ex tronista.La studentessa, intervistata dal sito Isa e Chia, ammette che qualche dubbio gli era sorto, ma che Lucas è sempre stato abile nel rassicurarla:

Il pensiero qualche volta mi ha sfiorato la mente, ma mi tranquillizzavo pensando al fatto che comunque aveva rischiato di lasciare il trono dichiarando di non avere un interesse forte per nessuna ragazza. Il dubbio che mi stesse usando mi è venuto dopo il primo bacio, ero molto preoccupata che mi avesse baciata solo per provocazione. Avevo paura di trovarlo freddo o preoccupato per la reazione di Giulia, invece, in studio, lui ha dichiarato che lo avrebbe rifatto ancora. E così è stato. Mi sembra davvero inverosimile, ricordare i momenti delle esterne e pensare che era tutto finto.

Karolina non risparmia critiche a Giulia Carnevali:

Penso che Giulia sia stata anche lì molto furba e che abbia recitato molto bene per non sporcarsi la faccia: si è mostrata come la povera ragazza ferita dal comportamento di Lucas, talmente presa da lui da non accettare neanche le avance di un altro.

La Kuzminska ricorda quando è stata scoperta la verità:

Maria ha convocato me e Megghi e ci ha raccontato che avevano scoperto che i due si sentivano da un mese tramite Tara Gabrieletto. Poi siamo state noi ad andare da lui per avere un confronto, non il contrario. All’inizio, non potevo crederci… Di notte, ho iniziato a ricollegare tutto: i suoi comportamenti, le domande che mi facevo sul perché fosse così affettuoso con me nonostante fossi lì da poco… E ho capito veramente lo schifo… Non sono mai arrivata a pensare che fossero capaci di tanto.

Come non capire la sua rabbia e la sua delusione?

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>