Uomini e Donne: Diretta Twitter Social Tv puntata 27 febbraio

di Melania Biolchi Commenta

Nella puntata del trono over di Uomini e Donne di ieri si è continuata la discussione infinita e anche un po’ inutile tra Barbara e Gemma. Graziano invece, sembra essere tornato sulla vecchia strada ed è uscito ancora con Isabella.

 14.45 | Inizia la finale della sfilata delle donne e Gemma decide di sfidare Bruna con il tema ‘Il peccato’. Gemma decide di fare da sola e vuole interpretare Eva, con lo sdegno di Anahi, visto che porta un costume molto osé. La seconda invece sceglie un abito nero lungo e molto elegante: vince Bruna.

15.05 | Colomba sfida Irene con una ‘Passeggiata a cavallo‘ e senza troppi fronzoli non sbaglia. Tina però è inviperita e di certo le frecciatine di Colomba non fanno che accendere ancora di più le polemiche. Irene viene vestita da Anahi e indossa un completo con jeans e cappello da cowboy.

 

15.20 | Vince Irene e si va a cambiare per la finale, continuiamo con Gabriella che sfida Isabella con il tema ‘La macchina del tempo‘. Gabriella si fa aiutare dalla sylist e interpreta il periodo di Woodstock, Isabella invece torna negli anni Ottanta, quando faceva l’animatrice in discoteca.

 

15.35 | Per la finale il tema è ‘Questa è la mia arma segreta‘: Silvia con un abito lungo rosa chiaro e ricco di paillettes riceve voti altissimi, Alessandra sceglie un abito senza spalline fucsia e raccoglie un buon consenso. Bruna fa da sola e sceglie un tubino blu elettrico, con una giacchina beige con delle ruches.

15.45 | Irene si affida alla stylist e vuole puntare su tutto il corpo per fare colpo: per lei un abito molto corto nero con delle trasparenze. Isabella fa da sola e viene bocciata da Anahi: sceglie un paio di jeans e un bustino giudicato ‘orribile’.

 

 

16.00 | Vince Silvia, Bruna arriva ultima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>