Uomini e donne, Natalia Angelini: “Nonostante io cerchi il principe azzurro, tarda ad arrivare”

di Redazione Commenta

Natalia Angelini racconta (fonte Cronacaqui) della sua vita lavorativa e sentimentale, dopo aver avuto un brutto incidente stradale.

L’ex tronista ricorda quanto era avvenuto:

mi trovavo in zona San Siro e una macchina ha improvvisamente invaso la mia corsia. Il frontale è stato inevitabile e molto violento. Ci ho messo cinque mesi per recuperare la facoltà di camminare. Purtroppo dovrò rinunciare per sempre a correre. Riflettendo sull’accaduto sono comunque felice. Potevo morirci o rimanerci paralizzata.

A livello lavorativo, continuano comunque le gratificazioni:

mi hanno presa per un catalogo per gioielli e mi hanno offerto la conduzione di alcuni eventi di moda. Inoltre farò alcune serate in discoteca. Il mio grande sogno, però, è tornare a fare televisione appena possibile.

Sentimentalmente parlando, Natalia non ha ancora trovato un fidanzato, e ciò perchè:

gli uomini hanno paura di me. Quando mi vedono in discoteca nei panni di madrina della serata non si avvicinano mai a fare conoscenza, a meno che non siano ubriachi persi. Il fatto è che mi vedono irraggiungibile a causa della mia immagine aggressiva. Insomma, nonostante io cerchi il principe azzurro, tarda ad arrivare.

La showgirl confessa quale sarebbe il suo tipo ideale di uomo:

sicuro di sé, che mi corteggi e che faccia il primo passo. Esteticamente, il mio ideale è il tipo mediterraneo, con lo sguardo intenso e i capelli scuri.

Natalia dichiara inoltre, che le piacerebbe fare un calendario nuda:

escludo l’hard, non il nudo artistico. Spogliarmi per un calendario sexy non mi metterebbe in imbarazzo. Del resto ho mosso i primi passi come modella di lingerie, con il mio corpo ho un bel rapporto.

Come la conduttrice Valentina Melis, anche l’ex tronista è convinta che all’interno del mondo dello spettacolo ci siano tante raccomandate:

l’aspetto consolante è che le raccomandate sono delle meteore. Come arrivano, spariscono. Per affermarsi sulla lunga distanza occorre talento e determinazione. Non basta vendere il proprio corpo in cambio di una spintarella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>