Uomini e Donne puntata 24 ottobre 2011: Ennio colpisce ancora

di Rachele Amigoni Commenta

S’inaugura una nuova settimana di Uomini e Donne, all’insegna delle Dame e Cavalieri del Trono over. Tra discussioni, balli e risate non hanno niente da invidiare al trono rosa o a quello blu, soprattutto per quanto riguarda le questioni amorose.Infatti, chi pensa che l’età doni anche una calma sentimentale sbaglia, e di grosso. Esempio lampante è Ennio: dopo aver lasciato Gemma ed essere uscito con Irene, senza successo, viene conteso da quattro belle signore, interessate ad ottenere un appuntamento e, magari più di uno, con il tranquillo uomo. Al fine di ottenere un commento obiettivo sulle preferenze di Ennio, viene interpellata Gemma che, senza alcun problema, si lancia in una pepata descrizione di Ennio, azzeccando, nonostante tutto, anche chi, tra le quattro pretendenti, preferisce, ovvero Marta, cinquantenne serena e curata. Gemma, ovviamente, non ha solo il ruolo di opinionista: si presenta, per l’appunto, Sergio, affascinato dall’eleganza della signora e attratto dal suo comportamento, tanto da strapparle più di un sorriso. Purtroppo, però, non sembra essere scoccato niente tra i due, portando Gemma a ballare con Rino, mentre Ennio, come già preannunciato, sceglie Marta come compagna di danze.

Si passa, poi, ad un’altra ex-coppia: Antonio e Mimma. Compreso che non sono compatibili, Mimma difende la sua decisione di non baciare Antonio nel corso di una delle ultime puntate, attaccata da Tina e, in un certo senso, da Antonio, anche se quest’ultimo dichiara di rispettare la sua scelta, senza, però, condividerla. A quanto sembra, Mimma ha capacità di deludere più di un uomo: dopo Giuliano, infatti, si fa valere Fabio, definendola immatura e infantile.

Si conclude così l’ennesima puntata di Uomini e Donne, lasciando Antonio amareggiato e Mimma sempre più sicura di sè.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>