Valerio Scanu: “Se mi provocano sbrocco”

di Redazione 4

Da un’intervista rilasciata a Cioè, scopriamo un lato nascosto del carattere di Valerio Scanu. Pur professandosi un bravo ragazzo, il giovane cantante ammette di perdere letteralmente la testa quando qualcuno gli fa un torto. E per dimostrarlo l’interprete ha raccontato un episodio avvenuto recentemente nella sua abitazione nei dintorni di Roma.

Un autista (distratto?!) ha sostato la macchina proprio di fronte al suo garage impedendogli sia il passaggio che il parcheggio. Non contento del gesto, l’uomo ha anche lasciato un bigliettino ironico sul tergicristallo con scritto:

Carissimo Cantante, se ho parcheggiato la macchina così non pensare male, è perché ho avuto un problema, per cui non fate tanto i perfettini in questo condominio, perché non siete simpatici.

Sapete cosa ha fatto Valerio a quel punto? Ha preso carta e penna e liquidato seccamente il maleducato conducente:

Carissimo/a, non so quale mestiere faccia, la prossima volta quando parcheggia la sua auto creando problemi chieda scusa senza fare troppa polemica. Cordialmente il Cantante.

Quando si dice avere carattere!

Commenti (4)

  1. troppo in gamba questo ragazzo lo adoro.

  2. Totò diceva “signori si nasce” !!! E Valerio Scanu signore lo è,eccome se lo è!!Altri non avrebbero sopportato certi attacchi gratuiti che gli sono arrivati specie dopo Sanremo,sopratutto da certi “artisti” falliti e rosiconi.Invece lui sempre zitto,al limite risponde cantando. E senza contare tutta la beneficenza che fa,in silenzio,come è giusto che sia.Anagraficamente un ragazzino,umanamente un grande uomo.

  3. troppo forte valerio non cambiare mai noi ti amiamo cosi come sei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>