The Voice, Suor Cristina: “I primi tempi sono stati difficili e sono andata un po’ in crisi”

di Redazione Commenta

Ospite di Verissimo negli studi di Silvia Toffanin, Suor Cristina ha raccontato come ha reagito alla sua improvvisa popolarità dopo la vittoria di The Voice of Italy il talent di Rai 2.

Lasciando intendere quel che si era sempre immaginato. 

Siamo sinceri. I primi tempi sono stati difficili e sono andata un po’ in crisi. Ho vissuto questo successo come un’invasione nella mia vita. Non potevo andare a fare la spesa perché avevo i fotografi sempre dietro. Avevo voglia di riprendermi la mia normalità.

Ha detto Suor Cristina. Nonostante tutto la sua vocazione non è mai andata in crisi.

Seppure avessi fatto anche un mezzo pensiero in questo senso… No, la mia risposta è no. La mia vocazione è al centro di tutto. Non potrei tradire l’alleanza eterna che ho stretto con Dio per la musica, perché è lui che me l’ha donata.

A a proposito della scelta provocatoria di cantare Like a virgin come primo singolo dopo la vittoria?

Non ci voleva essere nulla di provocatorio nella scelta di cantare Like a Virgin di Madonna. Il testo della canzone, in realtà, mi rappresenta, perché anch’io, prima di essere toccata da Dio, ero confusa e vivevo una vita incompleta e triste ma, nel momento in cui Dio mi ha toccata, ho scoperto l’amore per eccellenza.

Non manca il suo punto di vista sul sesso e l’amore.

C’è differenza tra fare l’amore e fare sesso. Fare l’amore, tra due persone che si amano, è quello che poi porta alla nascita di un figlio. Fare sesso è qualcosa di passeggero, un divertimento, ma non l’ho mai provato, per cui non posso dirlo. 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>