X Factor 7, Simona Ventura: “Porterò i Freeboys lontanissimo dal mondo delle boyband”

di Sara Bianchessi Commenta

Simona Ventura è ancora una volta tra i giudici della settima edizione di X Factor, la conduttrice, per la prima volta alla guida dei gruppi, parla delle scelte fatte e ribadisce le grandi qualità dei cantanti che ha voluto in squadra, a partire dai contestatissimi Freeboys.La Ventura , intervistata da Tv Sorrisi e Canzoni, spiega la sua contestata scelta di escludere Mr Rain & Osso:

Che dovevo fare? Avevo già un gruppo che mescolava rap e pop, gli Ape Escape. Non potevo puntare tutto su un genere solo. E poi con il ripescaggio fin dall’inizio potevo sperare di ritrovarmi con quattro gruppi in gara.

 

Simona difende i Freeboys, da molti visti come una brutta copie dei One Direction:

 

Prima di tutto ho conosciuto gli One Direction e sono dei grandissimi artisti. Avercene. E sui Freeboys sto lavorando molto, li porterò lontanissimo dal mondo delle boyband e da tutto ciò che la gente si aspetta da loro.

 

La conduttrice non lesina complimenti nemmeno parlando degli Street Clerks:

 

Hanno la musica dentro, bisogna sentirli quando si esibiscono con i loro strumenti. Sembrano usciti dagli anni ‘70, stupiranno tutti.

Se lo dice lei proviamo a crederci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>