X Factor, Arisa: “Tour con i ragazzi che partecipano? Credo possa essere pericoloso”

di Redazione Commenta

Arisa ha rilasciato un’intervista a TvZoom nella quale ha parlato sia della passata sia della nuova edizione di X Factor. La giurata, che spera le vengano assegnati i gruppi, ha chiarito cosa significa per lei il talent show di Sky:

Non c’è futuro solo per chi vince, XFactor è un laboratorio dove i ragazzi vengono indirizzati per non fare gli sbagli del passato. Infatti Claudio (Cera, Ndr), nonostante non abbia vinto, sta lavorando.

L’anno scorso comunque l’interprete di Sincerità aveva puntato tutto su Antonella Lo Coco:

So che sta lavorando con la Sony, spero diventi la nuova e unica donna dell’elettro pop.

Arisa è anche tornata sui contrasti con i colleghi che hanno segnato la sua prima partecipazione in veste di giurata nel talent show:

Sono dati dal fatto che siamo umani, a X Factor si vive a stretto contatto, stiamo insieme anche dodici ore al giorno, come sta succedendo adesso in questa fase di provini. La convivenza genera sempre dissapori, ma siamo tutti adulti e professionisti.

Il rapporto con i suoi colleghi dunque è buono:

Ognuno ha le sue caratteristiche. Con Elio posso parlare della Turandot, con Morgan di vestiti, con Simona della gestione dei ragazzi. Abbiamo tutti lo stesso scopo, trovare qualcuno che possa soddisfare la nostra ricerca di musica. Non siamo rivali.

Infine, sulla possibilità, ventilata da Simona Ventura, di organizzare un tour con i ragazzi che prenderanno parte a X Factor, come fatto negli scorsi anni da Amici:

Credo che possa essere pericoloso, ha presente quando i ragazzi di Amici rimangono Amici per sempre?

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>