X Factor, Frères Chaos “Stiamo lavorando al nostro materiale inedito, anche con Morgan. Presto andremo in tour”

di Redazione Commenta

Molti si ricorderanno dei Frères Chaos per essere stati appassionatamente difesi da Arisa durante l’ultima edizione di X Factor. Andiamo a vedere insieme cosa stanno facendo i due fratelli e quali progetti hanno in cantiere.Fabio Rinaldi, in un’ intervista a Reality & Show, parla dell’esperienza a X Factor:

Esci da quel periodo di voluta reclusione e sembra siano passati degli anni umanamente e artisticamente parlando, inteso come arricchimento positivo e negativo, quando in realtà sono passati solo dei mesi. Tutto è esponenziale, la cura dei tuoi dettagli porta a sviluppare ai massimi livelli la tua consapevolezza e il desiderio di ciò che puoi avere. Io l’ho vissuta in modo molto lucido nel cercare di capire tutte le dinamiche attraverso una lettura di sguardi, una scaletta, delle domande, delle risposte ricevute, un abito indossato, un incontro, una telecamera, un rimprovero, uno scherzo.

 

Il cantante è orgoglioso del percorso fatto nel talent:

 

Sono orgoglioso del percorso che abbiamo fatto. Delle scelte. Di aver comunicato che, anche in tv, musicalmente, la classificazione andrebbe fatta esclusivamente tra cose belle e cose brutte. Che anche la distinzione tra alternativo e mainstream non dovrebbe esistere. Sono orgoglioso di aver portato questo messaggio in una scatola. Di essere indipendenti per rispettare la propria personalità e non tanto per il gusto di esserlo. Sono orgoglioso di aver lavorato con persone artisticamente ‘alte’. Sono orgoglioso, nel finale, di non aver perso mai il rispetto e il valore per la Musica, anche andando contro i nostri interessi.

 

 

Fabio sente la mancanza di Arisa:

 

Ci ha capiti, e ci ha scelti. Ci ha permesso di crescere ma adesso ci manca un po’ il suo amore incondizionato di madre.

 

 

Il percorso dei Frères Chaos prosegue:

 

Stiamo lavorando al nostro materiale inedito (alcune cose anche con Morgan) per fine settembre quando molto probabilmente ci sarà una sorpresa-tour in giro per l’Italia.

 

 

Fabio apprezza artisticamente Francesca Michielin:

 

Parlando di artista vedo molto nel potenziale di Francesca Michielin. La sto conoscendo da poco e ha una sensibilità artistica fuori dal comune per la sua età e oltre a questo è ‘artigiana’ delle sue cose. E’ una che si sporca le mani musicalmente e a questo unisce un pensiero. Lei ha capito che la voce non è l’unica cosa che ha a disposizione e che determina la grandezza in Musica, anzi, è solo un elemento. E poi sa adattarsi alle situazioni musicali diverse dalle sue prendendo quello che le serve e aggiungendo quello che può servire.

 

 

Secondo il cantante i talent hanno contribuito ad ammazzare la musica:

 

Hanno aiutato ad ammazzarla. Ma non sono i maggiori responsabili.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>