Alberto Scrivano definisce gli autori del Grande Fratello manipolatori

di Redazione Commenta

Spread the love

Alberto Scrivano parla a Visto dell’esperienza vissuta al’interno del Grande Fratello 9, e dà qualche suggerimento per non  farsi manipolare dagli autori del programma. Per poter continuare il gioco all’interno della casa, secondo Alberto, bisognerebbe fare  a meno del confessionale, dal momento che proprio attraverso quella che dovrebbe essere una confessione segreta dei partecipanti al reality, gli autori creano le dinamiche il cui scopo è quello di aumentare gli ascolti.

L’ormeggiatore genovese si rende conto che tutto ciò fa parte del gioco e che lo scopo degli autori è quello di manipolare i concorrenti,  tranello a cui è incappato anche lui , ma soltanto quando gli è stato mostrato il video dei  suoi genitori e  dei suoi amici più cari che esprimevano giudizi sulla sua fidanzata Vanessa Ravizza, azione che l’ha fatto molto arrabbiare.Alberto continua la sua intervista sostenendo che è fondamentale essere sempre se stessi e non creare amori  che non esistono per cercare di rimanere il più al lungo possibile all’interno della casa. Infine, l’ex gieffino si sente di pronunciare questa frase a quanti parteciperanno in futuro al reality:

Occorre essere convinti che tutto è un gioco e che alla fine chi vince è sempre e solo il Grande Fratello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>