Alessandra Amoroso: “Ho temuto di perdere per sempre il mio timbro”

di Sara Bianchessi Commenta

Alessandra Amoroso rivive le sensazioni provate nel periodo dell’operazione subita qualche mese fa alle corde vocali, confidando di avere avuto molta paura.La cantante si sfoga sulle pagine di Ok Salute:

Per la prima volta mi trovavo di fronte a un problema di salute importante. Temevo innanzitutto di compromettere per sempre il mio timbro vocale. E temevo anche l’intervento in sé, soprattutto perché avrei dovuto sottopormi a un’anestesia, anche se locale. Perché non sopporto non avere la lucidità e il controllo di quello che mi sta accadendo. 

Ero tesa come una corda di violino, nervosa e impaurita. Se penso a quanto mi ha dovuto sopportare mia mamma! Perfino lo staff ospedaliero mi ha coccolata e tranquilizzata come se fossi una bimba in preda alla paura del buio. E fortunatamente è andato tutto bene.

Fortunatamente tutto è andato nel migliore dei modi:

Mi sono messa d’impegno e in un paio di mesi ho ritrovato la mia vocalità ‘sabbiata’. Ovviamente adesso un po’ di preoccupazione che il problema possa ripresentarsi c’è, quindi continuo a tenermi sotto controllo e a tenere la voce allenata. Ma non vivo con l’ansia. Anzi, ho sfoderato di nuovo il mio sorriso, cercando, come sempre, di vivere a colori. Proprio come il titolo del mio nuovo disco.

Tutto è bene ciò che fiisce bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>