Alessio Lo Passo: “Mi piace tanto Emma Marrone, per lei farei follie”

di Redazione Commenta

Spread the love

Alessio Lo Passo, che ha recentemente realizzato un calendario benefico, dichiara di avere molte donne, ma solo perchè non ha ancora trovato quella giusta, di mantenere quasi sempre un buon rapporto con le sue ex e di avere un debole per Emma Marrone, per cui farebbe follie.

L’ex tronista, in un’intervista al settimanale Visto,  parla del rapporto con Caterina Siviero:

Con lei ci sentiamo spesso, parliamo molto. Con Caterina ho un ottimo rapporto, è una bravissima ragazza e adesso siamo ottimi amici. Lei mi ha detto che lo comprerà e ci credo.

Alessio confessa il suo debole per Emma a cui regalerebbe volentieri il suo calendario:

Mi piace tanto Emma Marrone. Se lei volesse incontrarmi andrei a piedi da La Spezia a Roma per portarle una copia con dedica. Si, lo farei molto volentieri.

Lo Passo ci offre la sua personale visione dei rapporti e delle donne:

Sono single. Non ho tempo per costruire una storia. Se una ragazza è gelosa non può stare con me in questo momento perché nessuna ha l’esclusiva. Mi sento con tante ragazze, sono amico delle donne. Io subisco molto il fascino femminile. Ma giuro che non le cerco: le trovo. Vuoi sapere quale è il mio principale problema? La batteria del mio iPhone dura sempre troppo poco. per sentirle e messaggiarle tutte dovrei essere sempre connesso al caricabatterie. Sai perché non riesco a fidanzarmi? Le ragazze che incontro sono troppo disponibili, non si lasciano conquistare ma, al contrario, si concedono la prima sera. Sono sicuro che nel momento in cui incontrerò che mi fa aspettare prima di concedersi prenderò in considerazione l’idea di impegnarmi seriamente.

Alessio ricordati che Emma ha detto che questa volta vuole un uomo con il cervello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>