Amici 11, daytime 17 febbraio 2012: Francesca M. supera l’esame, tensione tra Carlo e Ottavio

di Redazione 1

Il daytime di Amici di oggi inizia con l’esame di sbarramento di Francesca M., cantante della squadra blu. Rudy Zerbi chiede il cavallo di battaglia, Get here di Oleta Adams e Francesca lo esegue al pianoforte. Terminata l’esibizione, Zerbi esprime la sua opionione: Rudy afferma che la prima volta che ha ascoltato questo brano eseguito da lei si è emozionato molto ma successivamente dichiara che la luce di Francesca vista nei casting, col passare del tempo, si è un po’ offuscata. Francesca risponde, ammettendo che la sua luce si è un po’ spenta ma non sa bene i motivi. Inoltre, la cantante ribadisce la sua voglia di crescere.

Rudy, quasi a malicuore, dice che Francesca non ha il tempo necessario per crescere e accedere al serale e per questo dice no. Francesca accetta queste parole e non si creerebbe problemi a lasciare spazio a chi è attualmente migliore di lei.

L’esame continua con Grazia Di Michele che chiede a Francesca, Someone like you di Adele. Dopo l’esibizione, la Di Michele afferma che in questi mesi ha visto Francesca fragile e anche con evidenti carenze tecniche. Anche in questo caso, Francesca è consapevole dei suoi limiti ed è d’accordo con Grazia.

Mara Maionchi, la docente di Francesca, interviene e apprezza la consapevolezza della sua cantante. Francesca risponde poi a Grazia, dicendo che si sente fragile solo nella vita e non quando canta. Per la Di Michele, è no.

L’esame continua con Mara che chiede a Francesca, la canzone I saved the world today degli Eurythmics che la cantante esegue al pianoforte. Dopo l’esibizione, Mara afferma che Francesca non è fragile per niente, deve soltanto raggiungere la giusta maturità. Vista la sua consapevolezza dei limiti, la Maionchi esprime fermamente la sua decisione finale: Francesca resta nella scuola.

Francesca M. si scioglie in lacrime perché non se l’aspettava assolutamente e promette di combattere. La Di Michele, però, vuole dire ancora la sua e afferma di non aver visto tutta questa personalità nella sua ultima esibizione. La Maionchi inizia a innervosirsi.

Terminato l’esame, in sala relax, Carlo si confida con Claudia e Francesca D. e si lamenta di Ottavio. Carlo non sopporta l’atteggiamento troppo positivo e da perfettino di Ottavio che secondo Carlo, non fa altro che sorridere.

Carlo si sfoga anche con la sua insegnante Grazia: Carlo avverte una sensazione di ansia anche per il continuo paragone con Ottavio. Carlo non dà la colpa direttamente ad Ottavio ma la situazione che si è creata a causa del duetto tra i due è insostenibile.

Carlo chiarisce la situazione anche in sala prove: il cantante giallo non sembra gradire gli aiuti di Ottavio e si sente oppresso. Ottavio cade dalle nuvole, la Di Michele afferma che Carlo ha bisogna di armonia per lavorare bene. Carlo ribadisce che la colpa non è di Ottavio ma quest’ultimo si sente la causa dei suoi problemi. Carlo termina il discorso, dicendo che ha un pessimo carattere che non riesce a sopportare certe situazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>