Amici 11, Josè Becerra Alvarez: “Non vedo l’ora di presentare mia moglie alla mia famiglia”

di Redazione 1

Josè Becerra Alvares, protagonista di Amici 11, nonostante sia stato il primo eliminato al serale ha ottenuto ciò che desiderava: un contratto di lavoro, che lo porterà ad esibirsi durante i Giochi Olimpici di Londra. Il ballerino confida che la moglie Ida De Fine gli ha cambiato la vita e che non vede l’ora di tornare al suo paese per presentarla alla sua famiglia.Josè, in un’intervista al settimanale Visto, racconta come ha co nosciuto la moglie:

Ero andato con un amico a ballare e da lontano abbiamo visto due ragazze bellissime. Ci siamo avvicinati e le abbiamo rimorchiate. Non potevo certo lasciarmi scappare una ragazza così bella. Sei mesi dopo le ho chiesto la mano.

Nonostante siano entrambi religiosi la coppia non si è sposata in chiesa:

Purtroppo no. E’ troppo caro sposarsi in chiesa qui da voi. Poi Ida è calabrese e ha un sacco di parenti. ci sarebbe costato uno sproposito. Non abbiamo ancora fatto nemmeno il viaggio di nozze.

Josè sogna di portare la sua Ida a Cuba dalla sua famiglia:

Appena posso la porterò a Cuba. L’ha conosciuta solo mia mamma. Papà l’ha vista in fotografia, ma so già che gli piacerà un sacco.

Alla coppia la differenza d’età non pesa:

Quando la gente scopre che ha dieci anni più di me si meraviglia: tra i due infatti il più grande sembro io.

Il ballerino parla della sua esperienza ad Amici:

Molto bella. Io sono andato li per imparare e per vincere un contratto. E ci sono riuscito: adesso partirò per Londra per un anno e studierò con L’English Ballet. e una delle compagnie più importanti al mondo, non poteva andarmi meglio.

Un momento davvero felice questo per Josè, in amore e nel lavoro.

Commenti (1)

  1. :)) ;)) ;;) 😀 :p :(( 🙂 🙁 :X =(( 😮 :-/ :-* 😐 8-] :)] “x( :-t b-( .-L x(=))

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>