Amici 11, lunedì 28 novembre 2011: Lorenzo entra nella scuola, Nicola è fuori

di Redazione 2

Spread the love

La puntata di Amici di oggi inizia con la sfida tra i cantanti gialli e Lorenzo, iniziata durante lo speciale di sabato. Arriva il turno di Alessia che canta Gli uomini non cambiano di Mia Martini e successivamente Nicola si esibisce in Scivola vai via di Vinicio Capossela. Dopo la sfida, Paolo Giordano si esprime sull’esito della sfida: Ottavio e Carlo possono tranquillamente continuare la loro avventura ad Amici.

Seconda manche: Lorenzo vs. Alessia e Nicola. Lorenzo canta Il mondo di Jimmy Fontana. Nicola risponde con Parlami d’amore Mariù di Vittorio De Sica mentre Alessia propone L’amore si odia di Noemi e Fiorella Mannoia.

Arriva di nuovo il turno di Paolo Giordano: il critico chiede una performance a cappella dei tre cantanti. Lorenzo, Nicola e Alessia ripropongono il brano appena cantato senza musica.

Giordano è incontentabile: a causa del pubblico, Giordano chiede una cuffia per isolare la voce dei cantanti e ascoltarla di nuovo. I ragazzi attendono il verdetto. Nicola è convinto di uscire.

Lo speciale è terminato, i tre ragazzi si trovano nuovamente dinanzi a Paolo Giordano: Alessia può togliersi la maglia rossa della sfida. Restano Lorenzo e Nicola. I due cantanti devono cantare un nuovo pezzo.

Lorenzo canta Via di Claudio Baglioni mentre Nicola si esibisce in Imagine di John Lennon. Secondo Carlo, Nicola ha sbagliato a proporre una versione inedita di Imagine.

Paolo Giordano esordisce, dicendo che non ha gradito molto la sua versione di Imagine. Secondo Giordano, Lorenzo è il vincitore della sfida a spese di Nicola.

Nicola dovrà lasciare la scuola. Ottavio se ne esce con questa frase:

E’ entrato un ragazzo di talento…

Carlo e Alessia si scagliano contro la retorica di Ottavio.

Nicola si prepara per uscire e saluta i suoi amici tra le lacrime. Lorenzo entra nella squadra, Ottavio lo saluta, gli altri lo salutano un po’ controvoglia, Carlo non lo saluta proprio.

Commenti (2)

  1. sto carlo è più antipatico e più capriccioso di quei riccioli ke si trova in testa

  2. A chi ha scritto il post. Carlo Alberto, seppur controvoglia, Lorenzo l’ha salutato. Magari si è limitato solo a quello e non gli ha parlato in seguito, ma lo ha accolto come tutti gli altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>