Amici 11, prima puntata: dettagli e curiosità (anteprima Mondoreality)

di Massimo Galanto 1

Nelle scorse ore vi abbiamo puntualmente aggiornato sulla nuova stagione di Amici di Maria De Filippi che ha preso il via ieri pomeriggio con la registrazione del primo speciale casting che dovrebbe essere mandato in onda l’1 ottobre. Oggi, a freddo, possiamo svelarvi altri dettagli e curiosità di quanto accaduto nel corso delle 4 ore registrate ieri a Roma. Eccoli, dopo il salto.Come abbiamo già scritto sono stati ammessi i due ballerini fratelli cubani Becerra. Se per José tutti i giudici sono stati d’accordo, per Marcos non è andata allo stesso modo: infatti Alessandra Celentano durante l’esibizione di quest’ultimo ha azionato la leva che ha stoppato la base audio su cui stava ballando il giovane; Luciano Cannito però subito dopo lo ha salvato.

Grande successo tra le donne presenti in studio lo ha riscosso il cantante Raul Sorrenti, romano di bell’aspetto. Momenti di ilarità quando ha cantato Lucia Pasqua, bocciata da Grazia Di Michele, ma salvata da Rudy Zerbi(grande protagonista della registrazione per aver escluso moltissimi candidati – fosse stato per lui Ruben Mendes, Mariangela de Santis e Francesco Zoffoli non sarebbero passati). La Pasqua si è presentata con un vestito rosso che ha esaltato le sue forme non proprio impeccabili. La stessa ragazza si è presa in giro ironicamente sul suo aspetto fisico e per ringraziare Zerbi lo ha baciato sulla fronte (una sorta di remake del film visto l’anno scorso con Diana Del Bufalo).

Nelle prime quattro ore di registrazione è stato dato molto più spazio al canto piuttosto che alla danza. Tra i no segnaliamo quello del ballerino Rino Nocera, in arrivo dal Belgio, del cantante Giuseppe di Natale, detto Pepito, che non ha convinto cantando Dopo il tg di Renzo Arbore. Ingiustamente esclusa l’ottima interprete Maria Teresa Leva.

Commenti (1)

  1. Maria Teresa Levi ha iniziato la sua esibizione cantando “amami Alfredo” da La Traviata di G.Verdi.e continuando con un pezzo blues. La Maionchi l’ha bocciata dicendo che non si intende di lirica e che non la trovava nè nell’una nè nell’altra parte,concludendo “viva PUCCINI”.
    Che non si intenda di lirica è palese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>