Amici 11 serale, Valerio Scanu: “Confido nel ripescaggio. Ho bisogno di cantare perché fa parte di me”

di Sebastiano Cascone 57

A poche ore dalla temporanea eliminazione dal serale di Amici 11, la redazione ha raccolto le impressioni a caldo di Valerio Scanu (trasmesse oggi nel corso del day time):

Sinceramente non mi aspettavo di uscire. Mi ha colpito il giudizio dell’orchestra perché ho messo tutto me stesso. Dopo l’esibizione non mi sono rimproverato nulla. Non so dove ho sbagliato… dovrei confrontarmi con loro. Ho vissuto il serale come un’occasione per ritornare ad occupare la mente al cento per cento su quello che più mi piace fare: ossia vivere di musica, avere a che fare con gente competente e cantare accompagnato da un’orchestra dal vivo. Una volta sceso in campo con Marco, mi aspettavo di uscire! Ma non per la sua immagine, ma proprio per la sua voce…. credo che abbia un forte impatto comunicativo… in cuor mio sapevo che avrei perso contro lui… Confido nel ripescaggio. Ci credo molto. Ho bisogno di cantare perché fa parte di me, mi fa star bene. Voglio continuare a far sentire il mio utimo progetto, promuovere il nuovo singolo di cui è appena uscito il video.

A seguire, cliccate sulla foto per riguardare il video con le dichiarazioni di Valerio.

Commenti (57)

  1. Questo ragazzo, appena ventunenne, ancora una volta dà lezione di stile e classe a tanti suoi colleghi. In questi pochi minuti è riuscito a comunicare con grande rispetto ed umiltà la sua amarezza per l’esclusione, la sua grande passione per la musica, il suo desiderio di riscatto. Grande stima per questo giovane e talentuoso artista che dimostra anche di essere una splendida persona!!

  2. Valerio sei un ragazzo stupendo.
    Umiltà….classe…educazione. Un esempio per i nostri figli!

    In bocca al lupo per il ripescaggio perchè tu meriti di stare dentro… devi far conoscere a tutti la tua meravigliosa voce e questo stupendo capolavoro che è il tuo nuovo CD.

  3. Valerio canta, noi abbiamo bisogno di ascoltarti, ci fa stare benissimo. In bocca al lupo (e che questa volta crepi sul serio).

  4. Come sempre intelligente, sincero in modo spiazzante, diretto, consapevole del suo talento, senza finta e recitata modestia, ma comunque umile nel desiderio di capire, comprendere le motivazioni della giuria. Quelle persone competenti a cui con fiducia si è affidato, credendo che almeno per loro la musica e il canto fossero un credo da rispettare come è per lui.
    Canta fin da bambino Valerio, canta perché è innamorato del canto, e lo si capoisce nei concerti, dal vivo, quando passa da momenti in cui sembra guardare negli occhi ogni persona del pubblico, cercare un contatto con un sorriso che mai è indirizzato a caso, a momenti in cui sembra perso nel suo mondo, con gli occhi chiusi abbandonato al piacere di sentire la voce scorrere nella gola. Un piacere estatico e pure fisico, da cui si riprende con un sussulto che gli scuote le spalle e gli fa gettare il capo all’indietro, per poi riaprire gli occhi velati di pudore, come se avesse concesso troppo di sè. La vera presenza scenica.
    Canta con passione Valerio e forse ingenuamente, ma ha 21 anni e l’ingenuità è un suo diritto, ha ritenuto che amici fosse un luogo per cantare, un posto dove conta l’arte. E amici invece è semplice spettacolo, pessimo spettaccolo, dove contano l’immagine, le lacrime, l’ostentazione dei sentimenti.
    Che finisca presto questo stazio amiciamo e che Valerio torni nei teatri, torni a cantare per chi vuole ascoltare un bel canto, una voce ben modulata, suoni perfetti e curati; che torni a cantare per chi ama le emozioni lentamente svelate, quelle che pervadono l’anima e ne prendono possesso come un dolce veleno; che torni a cantare per un pubblico che ama la musica e non i personaggi tv. Che Valerio torni all’arte e alla musica.

  5. E ci credo che ci sia rimasto male, sei stato pugnalato alla schiena da chi pensavi ti fosse amico, e non è la prima volta.
    Non capisco come mai, nonostante diversi giornalisti e blogger che ti hanno incontrato, hanno parlato della tua disponibilità e umiltà, passi sempre per il presuntuoso e antipatico. Quando fai qualcosa di buono, passa tutto in sordina, mentre si dà enorme rilevanza a qualche cavolata, vuoi la pettinatura boccolosa, vuoi qualche sassolino nella scarpa.
    Se gli altri, che dovevano essere amici, parlano male, o comunque non bene di te, gli articoli sembrano quasi voler sottolineare che non sei appoggiato neppure da chi ti stava amico, se invece sei tu a rimarcare qualche atteggiamento sbagliato, ecco che si scatena l’universo, l’universo.
    Io non so se sia meglio o peggio che tu venga ripescato, da un lato mi farebbe piacere, in primis perché piacerebbe a te e in secundis perché stavolta spero riesca a trovare una canzone con la quale possa stendere tutti, ma sinceramente penso che vuolsi così colà dove si puote e chi “puote” ha già deciso i giochi…

  6. @ Linda:
    Clap clap, quoto tutto quello che hai detto. Non vedo l’ora di poterli rivedere in qualche luogo dove quello che conta è la musica!

  7. Sono pochi quelli che cercano la loro strada senza OMOLOGARSI alla massa, senza seguire la MODA degli strilli, senza cedere alle polemiche gossippare….
    Io voglio credere che ci sia spazio anche per chi pensa solo alla musica e alla professionalità!
    Valerio a che cosa pensa? A cantare, ad essere accompagnato dall’orchestra, a lavorare con persone competenti. Mi sembra la risposta ELOQUENTE di chi ha l’animo sereno e pensa solo a lavorare. Grazie Valerio, sempre esemplare.

  8. Sinceramente la canzone di Valerio non mi attira per niente e a quanto pare neanche la giuria la apprezza. Penso che Valerio non sarà ripescato, credo che vincerà Annalisa o Karima. Non voglio causare polemiche, però. Se a voi piace Valerio, continuate a tifarlo

  9. @ Linda:
    quoto anche le virgole …………Valerio continua a cantare ……..fosse per me non darei neanche un voto per il ripescaggio , non e’ li che c’e’ arte e musica (basta vedere il voto dell’orchestra ) ……….Valerio chiuditi alle spalle la porta di amici e spalanca quella dove conta davvero il saper cantare farlo con passione con precisione con impegno …………..In bocca al lupo Valerio ………..

  10. @Linda: standing ovation per te!! anche io non vedo l’ora che finisca questo strazio, vorrei Valerio lontano anni luce da quello studio dove il talento, la musica e l’arte sono troppo spesso vilipesi e umiliati, non vedo l’ora che Valerio torni a fare musica e che inizi il suo tour, questo disco merita moltissimo è giusto e doveroso farlo conoscere ad un pubblico più vasto, è giusto e doveroso che il mondo della musica premi il merito e il talento anche nel nostro paese

  11. Valerio ha dato prova,ancora una volta,di umiltà e nello stesso tempo di determinazione.E’ triste leggere tanta delusione nei suoi occhi.Per uno che si impegna tanto e che ha un strumento vocale come il suo è dura accettare certi risultati.Ma lui lo fa e va avanti,come ha sempre fatto.La strada sarà in salita ma presto avrà la ricompensa che cerca.Ha tantissime persone che lo apprezzano e lo amano ed anche chi non predilige la sua musica ne riconosce il talento.In bocca a llupo,Valerio,vai avanti sempre a testa alta e continua a cantare che ci rendi felice.

  12. Valerio ha dato prova di maturità, di aver accettato la sconfitta ma di non averla subita…Lui vuole capire con un confronto dove stanno i suoi errori…La voglia di mettersi di nuovo in gioco nel ripescaggio è davvero tanta…
    E questo è sinonimo di volontà di ulteriore crescita…Per quanto riguarda la canzone ed il commento di Elsio, io non lo discuto…Non a tutti piace tutto…Io posso consigliarti se mi permetto l’ascolto di altri brani del cd…mettono maggiormente in evidenza le qualità artistiche di Valerio…E considera anche il pessimo taglio fatto alla canzone…Persino chi la conosceva benissimo riconosce il taglio sbagliato…

  13. @ Monica:
    A cosa ti riferisci quando parli della moda degli strilli?
    Quale cantante strilla?
    Io non sono una fan di Alessandra Amoroso, tanto meno di Emma, ma, se ti riferisci a loro, non gridano

  14. @ Elsio:
    Grazie, troppo buono. Stavo quasi pensando di non tifarlo più perché non piace a te…
    Quella canzone, non è la mia preferita dell’album, ma ne ha di migliori che spero possa avere l’opportunità di far conoscere a chi ha la mente libera (LIBERA MENTE) dai pregiudizi.

  15. Questa è davvero una reazione matura e saggia, chapeau Valerio . E’ normale e comprensibile che desideri rientrare, per lo meno per dimostrare la sua crescita, il suo talento, io credo tuttavia che entrambi – crescita e talento, intendo – non potranno mai essere messi in luce in quella trasmissione, per altro noiosissima oltre che scontatissima.

  16. Dalle sue parole si capisce quanta poca importanza dia al personaggio (anche se in molti pensano il contrario), la sua unica preoccupazione è stata capire cosa abbia sbagliato nell’esecuzione per indurre la giuria a dargli una valutazione cosi bassa (chiaramente si riferisce all’orchestra), questo dovrebbe far capire quando lui ami la musica e metta impegno e passione in essa. Spero che abbia modo di dimostrare al pubblico a casa quando vale.

  17. Valerio dimostra ancora un volta in questo video la sua passione per la musica, la dedizione, lo studio, la voglia di stare su un palco per cantare, cosa che lo ha accompagnato sin da bambino.. Vale e’ sempre se stesso, riflessivo, tenace, umile, aperto al confronto ma giustamente consapevole dei propri mezzi.
    E’ stato triste leggere nei suoi occhi la delusione e l’amarezza…ma rincuorante leggervi anche la determinazione , la voglia di dimostrare quanto sia cresciuto, di far conoscere il suo progetto
    Che e’ veramente bellissimo!

    I grandi campioni non hanno mai avuto vita facile
    A Sanremo eclatanti sono stati gli ultimi posti di dalla, Vasco, zucchero..
    Sono caduti e si sono rialzati, più forti e determinati di prima….. E il riscatto e’ tutt’ora sotto gli occhi di tutti….

  18. @ Fiorella Pingitore:
    Ti ringrazio per non avermi attaccato. Ho ascoltato molti brani di Valerio, anche risalenti a qualche anno fa. Purtroppo non mi sono piaciute. Tuttavia il brano “Sentimento” è carino…
    Non metto in dubbio che Valerio sia vocalmente bravo, ma non mi piace.

  19. Grande maturità, e grande voce. Mi spiace si sia fidato di quella trasmissione. Chi lo conosce sa che Valerio non è sicuramente ingenuo, però probabilmente non si aspettava un simile trattamento dalle stesse persone (orchestrali) che in passato gli avevano sempre fatto i complimenti per la sua bravura. E’ questo ciò che “brucia” , riscontrare che il giudizio di chi pensavi essere sopra le parti non sia stato “onesto” perchè l’esibizione sulla cover è stata molto ,molto buona ed esser messo in classifica sotto gente che ha steccato o fatto altri gravi errori, è umiliante per lui e per chi lo segue. Io spero vivamente che, se verrà ripescato, tutti si comportino con più serietà a partire dai giornalisti che mi pare votino un pò troppo pro-produzione. Purtroppo non sono per niente fiduciosa. Spero che Valerio riesca a cantare, nel caso venga riammesso alla gara un altro brano del suo cd, perchè il singolo lo ha già fatto sentire e gli è stato massacrato con i tagli fatti oltre che bocciato dalla pseudo giuria . Inoltre ci sono almeno 5 o 6 brani decisamente di livello superiore rispetto ad “Amami” nell’album, come “Libera mente”, “Trasparente”o “Il sole è contro me”. In bocca al lupo .

  20. @ Elsio:
    I brani di qualche anno fa, soprattutto quelli più noti, non rappresentano in alcun modo il Valerio di oggi, così come Amami non rappresenta questo ultimo cd. Ovviamente i gusti sono diversi, non a caso esistono tanti generi musicali e così tanti interpreti. Se tutti amassero le stesse cose basterebbe un solo artista per tutti. Pensa che a me non bastano 5000 cd per soddisfare il mio bisogno di musica!
    Personalmente sono letteralmente pazza della voce di Valerio, dai bassi agli acuti, mi piace il timbro, la pulizia dei suoni, tutti quei colori che riesce a mettere in ogni passaggio, quei passaggi dalla morbidezza assoluta dei suoni al grattato così potente che sembra un ruggito. Mi piace la sobrietà con cui si esprime vocalmente, il fatto che non sia mai carico e recitato, che pronunci così bene ogni parola, che doni ad ogni parola un suo accento, che plasmi la sua voce ad ohni passaggio. Impazzisco per il suo legato sorprendente, per le messe di voce chiuse come praticamente ormai nessuno nel pop, le forcelle, i filati. E’ meravigliosa l’armonia del suo canto e la naturalezza che trasmette anche quando fa cose tecnicamente al limite dell’imposissibile.
    Non pretendo che gli altri lo amino come me, mi basterebbe che gli altri rispettassero i miei gusti e la professionalità di Valerio. E questo non avviene mai.

  21. Quanta maturità in un ragazzo così giovane, quanta umiltà nelle sue parole, quanto rammarico e quanta amarezza espressa x nn aver capito il giudizio dell’orchestra che sino ad ieri lo eloggiava come cantante intonato e preparato e quanta modestia nel voler confrontarsi con loro x capire se e dove abbia sbagliato. Quanto rispetto verso gli altri colleghi, mai fuori posto e mai che emani giudizi e considerazioni contro. Quanta tenerezza nell’ascoltare le sue parole pacate, autocritiche e conscio che la musica è la sua vita ed il resto fa solo rumore. Questo Artista ha classe da vendere ed una voce degna di nota che può piacere o meno ma ci mette l’anima in tutto quello che fa. Certo il contesto di Amici con tutti i suoi meccanismi creati ad arte nn gli ha reso merito ma nnstante questo lui con modestia è contento di esserci e possibilmente di ritornarci, consapevole di nn godere di certi privilegi e consapevole che a lui importa solo cantare xchè è lo scopo principale della sua vita. Spero che abbia tutte le soddisfazioni che gli sono dovute xchè è un Atista con la A maiuscola ed è un ragazzo onesto e leale anche verso coloro che gli remano contro.

  22. In bocca al lupo per il ripescaggio Valerio…continua a cantare…vivi serenamente questa esperienza….. Il tuo nuovo lavoro racchiude tutta la tua anima…spero tanto di poter ascoltare altri inediti durante il programma….sempre al tuo fianco 🙂

  23. Un giovane artista,ma molto maturo e consapevole, non si è mai messo in mostra,non ha mai sgomitato,non ha mai mancato di rispetto ai suoi “colleghi”,ai giornalisti,critici musicali e ne avrebbe avuto tutto le ragioni.Vedere questa intervista mi ha spiazzato,sentire il rammarico nelle sue parole,tutta l’amarezza per il giudizio dell’orchestra ,che fino a pochissimo tempo fa era pieno di complimenti ed elogi alla sua bravura .Sicuramente i meccanismi del carrozzone amiciano sono stati creati ad arte per portare in palmo di mano alcuni e ributtare negli inferi altri.E con tutto cio’ lui si augura di essere ripescato,perche’ lui ama cantare,è la sua vita.Sono d’accordo sul fatto che non a tutti possa piacere ma l’essere obbiettivi è un sacrosanto dovere,e qui non ci si puo’ esimere dal constatare che si ha davanti un talento,e che talento.Una giovane voce maschile che non ha eguali nel panorama musicale odierno e poi non dimentichiamoci che anche dal lato umano ha tanto da insegnare.Un signore in tutte le situazioni…..e non ditemi che è poco!

  24. Valerio ha dimostrato ancora una volta in questa breve intervista tutta la sua maturità.
    Non nasconde l’amarezza per essere stato escluso e si chiede dove può aver sbagliato.
    Si comprende bene quale sia per lui la priorità che non è certo la gara fine a se stessa.
    Desiderava solo poter cantare, esprimersi attraverso quello che è la sua vita e cioè la musica.
    E voleva far conoscere il suo nuovo lavoro (@ Elsio chiedo di ascoltarlo perchè si discosta moltissimo dai precedenti lavori).
    Per lui ciò che importa è la musica e solo la musica.
    Non gli interessa essere un personaggio, nè far la guerra agli altri colleghi ai quali anzi, da gran signore quale è, dimostra rispetto.
    Ritengo che, al di là che a taluni possa legittimamente non piacere, bisogna con tutta onestà riconoscergli il talento, la professionalità e la passione per quello che fa.

  25. @ Linda:
    “Non pretendo che gli altri lo amino come me, mi basterebbe che gli altri rispettassero i miei gusti e la professionalità di Valerio. E questo non avviene mai.”
    Io ho rispettato i tuoi gusti e la professionalità di Valerio dicendo:
    “Non metto in dubbio che Valerio sia vocalmente bravo, ma non mi piace.”
    Riconosco le abilità di Valerio, ma non mi fa proprio impazzire. Ognuno ha i suoi gusti.

  26. Marco Carta è + bravo d Valerio…deve vincere Amici 11!!!
    Marco, tifiamo x te!

  27. Lui ha bisogno di cantare perchè la Musica è la sua vita e cantare lo fa star bene…noi abbiamo bisogno di sentirlo cantare perchè sentirlo cantare ci fa star bene, è semplice…uno come lui DEVE rientrare e deve avere l’opportunità di far sentire cosa sa fare, quanto è bello il suo nuovo album, quanto è cresciuto in questi anni…Mi rifiuto di credere che siano tutti coi paraocchi/paraorecchie.. Forse lo vogliono fuori perchè hanno paura che se la gente cominciasse a capire non ce ne sarebbe per nessuno? Io la risposta la conosco…

  28. Valerio Scanu non è nessuno in confronto al mitico Marco Carta!

  29. “Ho bisogno di cantare, perché cantare fa parte di me…mi fa star bene”… non avrebbe potuto dire frase più semplice e bella!
    Amo la sua voce, meravigliosamente sfumata; amo il suo stile, sempre elegante e raffinato; amo la sua personalità, sfaccettata e complessa! Ogni volta che lo ascolto mi mette i brividi per l’intensità con cui riesce a trasmettermi emozioni con il timbro caldo e carezzevole della sua voce, per la suggestione che mi crea e l’atmosfera di cui mi circonda! Questo ultimo lavoro discografico gli ha permesso di compiere un’ulteriore crescita in senso artistico, ma già coi precedenti aveva dimostrato di che stoffa è fatto! Non smetterò mai di seguire e sostener eil suo talento immane!

  30. Tralasciando gli sproloqui di qualche cartina che evidentemente non sa’ nemmeno leggere e commentare in merito all’argomento condivido il commento di Linda in tutto e per tutto! Vorrei che lasciassero finalmente fare a Valerio ciò che sa’ fare meravigliosamente, e cioè cantare! Ha dato prova di una continua crescita umana e artistica ma nonostante ciò si creano ad arte ostacoli alla sua carriera perchè col suo grande talento rischia di mettere in ombra colleghi /e che oggettivamente non reggono il confronto! Quello cui abbiamo assistito questo sabato scorso ad Amici è stato disgustoso e davvero mi piacerebbe conoscere le motivazioni che hanno spinto l’orchestra a relegarlo agli ultimi posti! Ma la risposta me la do’ da me e auguro a Valerio di poter rientrare per godere una volta di più della sua voce, di esibizioni al limite della perfezione! Io lo sosterrò sicuramente sempre che mi diano il tempo di votare!

  31. @ Gabry:
    L’orchestra ha relegato Valerio agli ultimi posti perché evidentemente non è poi così bravo!
    Semplice no?

  32. @ occhiaperti:
    Che noia, ormai non si può dire più niente!
    Ho solo detto che Valerio non mi piace e se a voi piace continuate a tifarlo!
    Non ho detto:potete tifare Valerio, ve lo permetto!
    Ogni occasione è buona per commentare, no?

  33. Questi fan d Valerio sn così litigiosi…
    Ormai nn posso fare un commento?
    Marco Carta è + bravo del vostro beniamino!
    Ha + successo ed è + amato!
    Forza, Marco!

  34. Ma è una gara a chi è più amato???? o.O personalmente vedo questa occasione come un modo per ascoltare il mio artista preferito( nel mio caso Valerio) e dovrebbe essere così anche per i fans degli altri ragazzi! Non è una gara della vita… ogniuno ha il suo preferito e non vedo la necessità di farsi la guerra, piuttosto un’occasione, ripeto, per tutti di ascoltare il proprio beniamino! Basta commenti negativi sugli altri… Al di fuori ogni ragazzo ha il suo percorso, il suo disco e i suoi concerti da condividere con i fans…che è la cosa più bella! Viviamocela con serenità! Buona vita a tutti!

  35. Valentina dice:

    Ma è una gara a chi è più amato???? o.O personalmente vedo questa occasione come un modo per ascoltare il mio artista preferito( nel mio caso Valerio) e dovrebbe essere così anche per i fans degli altri ragazzi! Non è una gara della vita… ogniuno ha il suo preferito e non vedo la necessità di farsi la guerra, piuttosto un’occasione, ripeto, per tutti di ascoltare il proprio beniamino! Basta commenti negativi sugli altri… Al di fuori ogni ragazzo ha il suo percorso, il suo disco e i suoi concerti da condividere con i fans…che è la cosa più bella! Viviamocela con serenità! Buona vita a tutti!

    Sono perfettamente d’accordo!

  36. In questa intervista emerge tutta l’umiltà e l’intelligenza di questo giovane cantante, a torto criticato per il suo modo di essere a volte fin troppo trasparente e schietto, l’amore per la musica e la voglia di cantare, nessuna parola di rancore per la sua eliminazione dal serale di amici ma solo una riflessione sulle motivazioni di tale risultato negativo, accompagnata da un bellissimo complimento per il suo avversario Marco Carta. Auguro a Valerio di rientrare in gioco come lui desidera e comunque di potere “vivere di musica” molto a lungo.

  37. @ Elsio:
    Ma che senso ha la tua riposta? Ti ho attaccato per caso? Ho solo fatto una riflessione sulla normalità della “differenza di gusto” e mi sono limitata ad osservare che il rispetto per i gusti altrui è cosa rara! Sinceramente sono costernata dal constatare come tutto venga interpretato attraverso un pregiudizio.

  38. @ Noemi:
    L’orchestra ha giudicato l’esecuzione di un brano non il talento di Valerio in assoluto, anche perché in generale di lui ha sempre avuto un’opinione altissima (basti pensare al giudizio di Vessicchio che in una intervista lo ha definito un vero musicista che padroneggia benissimo il suo strumento musicale, ossia la voce).
    In ogni caso basterebbe fare la prova melodine per sapere che Valerio non meritava di essere ultimo …

  39. Ho semplicemente precisato la mia opinione. Nulla di che.
    Scusa se ho forse inteso male la tua risposta, ma hai detto prima:
    “Non pretendo che gli altri lo amino come me, mi basterebbe che gli altri rispettassero i miei gusti e la professionalità di Valerio. E questo non avviene MAI.”
    Forse volevi dire raramente, io ho soltanto precisato che rispetto i gusti di tutti.
    Scusa se te la sei presa, io non ti ho affatto attaccata.

  40. La mia risposta è rivolta a linda

  41. Secondo me Valerio meritava di essere ultimo. Sarà anche bravo, ma in confronto agli altri…

  42. @ Elsio:
    Il mio discorso prendeva le mosse dalla tua osservazione per farsi generale, il “mai” deriva dall’amara constatazione della tanta orribile maleducazione che si trova sul web ma non era riferito a te. Se tutti quelli che non vanno matti per Valerio usassero i tuoi toni il confronto sarebbe civile … e purtroppo spesso è addirittura nauseante.
    Cmq adesso ci siamo chiariti. 🙂

  43. @ Linda:
    Scusami l’ignoranza, Linda, ma potresti dirmi per favore cos’è la prova melodine?

  44. @ Linda:
    Sono contento che ci siamo chiariti! =)
    è bello confrontarsi in maniera civile.

  45. @ Noemi:
    Libera di pensare quel che credi ma l’intonazione, così come le stecche, non sono una opinione. E Valerio alla prova melodine è risultato uno dei più intonati in assoluto tra i ragazzi di Amici. Poi può non piacere lui, il timbro o quel canta, ma la bravura a livello TECNICO è un fatto oggettivo, non soggettivo.

  46. A me Valerio piace molto sia come cantante che come persona ! Spero ce la possa fare a realizzare il suo sogno perchè se lo merita e a me piace davvero tanto sentirlo cantare ! Live è strepitoso : ho assistito a concerti davvero molto belli, l’intonazione è sempre perfetta e la voce davvero straordinaria, concerti dove si percepiva anche il grande calore e la grande intesa che scorre tra lui e il suo pubblico ! Ragazzo bello dentro anche, basta approfondire senza preconcetti e pregiudizi e…. te ne accorgi !

  47. Valerio come al solito mostri sempre la tua semplicita ed umilta,e ti ammiro anche per questo oltre che come cantante.ti auguro d essere ripescato e noi faremmo di tutto perchè sia cosi…e poi vorrei aggiungere che qui non si è ,nè per giudicare nè constatare chi è piu bravo nè decidere chi piace di piu e tanto meno attaccarsi l un con l altro,resto sempre dell opinione che ognuno ha le proprie doti e virtu ed è giusto che ognuno diversamente faccia la propria strada,io non adoro nè carta nè emma nè amoroso,non sono nessuno per giudicarli e non mi permetto,non comprero giustamente mai la loro musica perchè non mi piace e ancora tutt ora a me restano indifferenti e auguro loro di proseguire per il loro percorso come lo vorrei per Valerio….

  48. @ Ale:
    Il melodine è uno strumento che valuta il cantato a livello di intonazione e che in studio di registrazione si usa anche per correggere gli errori (che neppure il mixaggio può coprire). Valerio nel suo ultimo disco ha deciso di non avvalersi di nessuno strumento di questo tipo e ha inciso interamente dal vivo, lasciando tutti i suoni naturali, così come sono stati emessi da lui, senza pulirli. In genere non è una cosa che i discografici amano molto perché allunga i tempi di registrazione (che costa moltissimo) per cui è riservata ai cantanti particolarmente dotati che con poche registrazioni sono in grado di fare delle esecuzioni sufficientemente corrette da essere pubblicate.

  49. @ Linda:
    Grazie mille!
    Una spiegazione molto esaustiva!

  50. Certo che le “cartine” sono proprio esaltate…
    Dicono ogni 5 secondi di amare Marco Carta, criticando aspramente gli altri cantanti!

  51. Io nn sn 1 esaltata!
    Tifo il mitico Marco!
    Forza, Marco! Facciamo il tifo per teeeeeee!!!!!!!!!! Sei bellixximo!!!!!!!

  52. Paolo dice:

    Certo che le “cartine” sono proprio esaltate…
    Dicono ogni 5 secondi di amare Marco Carta, criticando aspramente gli altri cantanti!

    ahahahhahah mamma mia ma chi ce l’ha manda a questa??

    Che pesantezza… le si è incantato il disco???

  53. Scusate, ma non si dice per caso Melodyne?

  54. @ francy:
    Dico solo che Marco è stupendo!!!!!
    Forza Marcoooooo!!!!!!!

  55. in quest’intervista c’è umiltà, sentimento, sincerità, amore per la musica, talento, intelligenza, insomma c’è tutto!…tutto questo è scanu, imparate gente imparate…!

  56. Infatti Valerio è “COSI’ DIVERSO” proprio perchè è unico nel suo genere, che possa piacere o no!!Ricco di valori e di grandissimo talento!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>