Amici 11, Valerio Scanu: “I critici ricevono i dischi in regalo a casa e poi non li ascoltano nemmeno. Quello che conta è il parere degli spettatori”

di Sebastiano Cascone 3

Nei giorni scorsi, Valerio Scanu è stato intervistato da Paola Funky Gallo su Radio Italia. L’interprete sardo ha commentato l’eliminazione di sabato scorso e le polemiche con la giuria tecnica (in particolare con Platinette con cui c’è stato un vivace scambio di tweet):

I critici ricevono i dischi in regalo a casa e poi non li ascoltano nemmeno. Quello che conta è il parere degli spettatori.

Il cantante de La Maddalena ha intenzione di promuovere Liberamente che potrebbe essere scelto come secondo estratto da Così diverso:

Musicalmente esce fuori dagli schemi.

Valerio non esclude un ritorno a Sanremo e sogna di duettare con Giorgia:

Forse adesso è ancora troppo presto.

Commenti (3)

  1. Il brano “Liberamente” esce fuori dagli schemi, non ho mai sentito una canzone così brutta, tutti, quando Valerio l’ha cantata, erano perplessi(questo è vero).

    Un ritorno a Sanremo? LUI? Comunque glielo sconsiglio, ormai il Sanremo non è più il festival della canzone italiana, ma il festival della farfalla idiota.

    Valerio e Giorgia sono troppo diversi, non credo che possa mettere in risalto le abilità di Valerio.(questo è un mio parere personale)

    Valerio, però, ha ragione:conta il parere degli spettatori, che hanno preferito Pierdavide e Marco a lui. Spero che non si crei una specie di “guerra” tra fans, io ho solo detto quello che pensavo.

  2. @ Elena:
    Credo che Valerio possa tranquillamente fare a meno dei tuoi consigli.
    Sarei curiosa di sapere chi reputi bravo, (ma anche no).

  3. @ occhiaperti:
    Per quanto concerne Amici, il mio preferito è Pierdavide Carone.
    Non mi interessa se Valerio possa fare a meno dei miei consigli, tanto esprimo lo stesso il mio pensiero rispettando tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>