Amici 12, il discorso di Emma alla Squadra Bianca

di Serena Guidoni 1

 Passionale, tenace, consapevole ma allo stesso molto umile. Tutto questo, e molto altro ancora, sono i punti di forza di Emma Marrone, il direttore artistico della Squadra Bianca al Serale di Amici 2013. Nella puntata del pomeriggio andata in onda ieri su Canale 5, abbiamo assistito al promo incontro con i membri della sua squadra, nel quale Emma ha dato sin da subito prova della sua caparbietà nel voler guidare questo team.

Invece di sedersi sulla sedia preposta, la cantante ha deciso di accomodarsi per terra insieme ai ragazzi, giustificando il gesto come un segno di assoluta parità fra lei e gli allievi. Il discorso d’apertura dei “giochi”, accorato e sentito, ribadisce la volontà della cantante di vedere in ognuno di loro la fame di ballare e di cantare. Sarà una esperienza tosta, dura, ammette Emma, che sottolinea però che il mondo fuori è anche peggio. Il suo compito è quello di faticare insieme ai ragazzi e di essere giudicata tanto quanto loro. Ma una cosa non bisogna mai dimenticare: innanzitutto il rispetto per i componenti dell’altra squadra, per l’altro direttore artistico e per tutti coloro che ti giudicano. Bravissima Emma!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>