Amici 12, Miguel Bosè: “Ho paura di fare il coach, è una grossa responsabilità”

di Sara Bianchessi Commenta

 Un ritorno in grande stile quello di Miguel Bosè  nella Tv italiana dove si calerà nel ruolo di direttore artistico del serale di Amici 12, eppure il cantante iberico racconta a Tv Sorrisi & Canzoni di aver tergiversato un pò prima di accettare la proposta di Maria De Filippi.

Sono un coach. Maria da tempo mi aveva lanciato l’esca per vedere se me la sentivo, io ho molto paura di fare il coach. Essere il giudice di ragazze che ti mettono in mano le loro speranze. E’ una grossa responsabilità, non me la sentivo. Difficile dire di no a Maria quando ti propone qualcosa.

Miguel si è già calato nei panni del coach:

I ragazzi devono capire che questo è un concorso, ci saranno delle perdite per strada, ma hanno la possibiltà di essere in vetrina e dimostrare la loro crescita. Io lotterò per il loro atteggiamento, una carriera si puo’ fare se uno ha l’atteggiamento giusto.

Bosè ama i talent:

A me i talent piacciono, tutto quello che riguarda la musica è salutare, premi, festival concerti. Visto che oggi le case discografiche non hanno più soldi…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>