Amici 13, intervista a Alessio Bernabei dei Dear Jack

di Maris Matteucci Commenta

Alessio Bernabei è il leader dei Dear Jack, la band che si è piazzata seconda ad Amici 13 dietro alla vincitrice Deborah Iurato. Poco male però perché i Dear Jack si stanno togliendo lo stesso più di una soddisfazione: hanno vinto il premio della critica nel programma di Maria De Filippi, hanno già preso il disco di Platino con il loro primo album e apriranno i concerti di Roma e Milano dei Modà.

Insomma la band di Amici 13 può ritenersi soddisfatta. A Cronaca Rosa, Alessio Bernabei parla dell’estate che li attende e ripercorre il pre Amici 13:

Non abbiamo vinto? Meglio così! I Dear Jack non sono una meteora: anche se non abbiamo vinto, ci siamo portati a casa il premio della critica assegnato da giornalisti che è un grande riconoscimento al nostro lavoro

Alessio Bernabei continua:

Non mi sarebbe piaciuto essere bollato come il solista della band di Amici 13, anzi, ammetto che non ero un fan del programma. Lo consideravo poco maschile. Però quando una persona di Tarquinia, il nostro paese, ci ha detto che avevano aperto anche alle band abbiamo iniziato a pensarci. La paura di essere squalificati nell’ambiente era forte. Poi ha prevalso la teoria Che ci importa? Non serve a nulla cantare nelle cantine se la gente non ci conosce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>