Amici 2017, Orion Pico ballerino

di Redazione Commenta

La scuola di Amici 17 ha riaperto i battenti e tra i nuovi concorrenti c'è Orion Pico. Scopriamo insieme qualcosa di più sul ballerino.

La scuola di Amici 17 ha riaperto i battenti e tra i nuovi concorrenti c’è Orion Pico. Scopriamo insieme  qualcosa di più sul ballerino spagnolo.

Orion è di Tarragona e vive con i suoi genitori, che hanno una scuola di danza. Ha dedicato la propria vita interamente alla danza e all’arte. La madre è ballerina e lui dice di aver cominciato a ballare già durante la gravidanza. Ha una formazione classica ma sostiene di poter ballare tutto. Quando sale sul palco si sente il più felice del mondo. Si definisce sicuro di sé e tranquillo, cerca sempre di trovare il lato positivo. Sogna di diventare famoso, carismatico e apprezzato da tutti. Il suo coreografo preferito è Marius Petipa (XIX secolo).

Ad Amici Casting si è presentato così: “Ho 21 anni e vengo da Terragona in Spagna. Voglio essere un grande ballerino, tutto quello che lo faccio lo faccio al meglio. Ho una formazione classica ma ho ballato anche contemporaneo. Il programma è stupendo. Non ho paura di niente. Se hai una buona base e un buon corpo e sei aperto di mente puoi imparare tutto. Mia madre insegna danza classica, è stata la mia maestra, ballo da prima di nascere, quando mia madre era incinta, 4 mesi prima che nascessi, ha fatto una coreografia per me. Sono arrivato in Italia da 6 anni, la mia ‘famiglia’ è italiana, leccese, da quando ho 14 anni mi porta tutte le estati a fare uno spettacolo, ho imparato anche il dialetto salentino. Non mi fidanzo fino a 30 anni, me lo ha consigliato un amico. Quando danzo sono euforico, non penso a niente, è un momento magico, do tutto per quelli che mi guardano. La danza e l’arte in generale è la mia vita, combatto fino alla fine e non lascio nulla a metà. Sono forte negli stili, ho fatto anche flamenco, mi piace molto saltare. Il punto debole è un po’ la tecnica o la pulizia, se entro nella scuola posso essere un ballerino anche pulito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>