Amici 9 daytime 5 ottobre, Davide sospeso per tre giorni. Enrico in polemica con la Martinez

di Sebastiano Cascone Commenta

 La puntata si apre con il video della sfuriata di Davide Flauto contro l’insegnante Celentano, e che gli è costato un provvedimento disciplinare. La commissione ha deciso una sospensione di tre giorni.

Il musicista Enrico Nigiotti si confronta con Loretta Martinez. Il cantante toscano, nella puntata di sabato, aveva messo in discussione il mancato spazio riservato ai cantautori in diretta. Non concepisce il fatto che gli sia stato detto di interpretare una versione troppo corta del suo brano. Enrico, d’altro canto, non ritiene giusto, che sia l’unico a potersi riesibire davanti a tutta la commissione. Propone che sia data la stessa possibilità anche ai suoi “colleghi”, che nello speciale non sono riusciti a mostrare il proprio talento ai professori e al pubblico a casa.

Dopo un lungo confronto con Charlie Rapino, il cantautore rientra in studio e canta davanti all’intera commissione di canto. Esibizione pessima. E le critiche della Martinez non si risparmiano. Trova addirittura un peggioramento rispetto all’ ingresso nella scuola. Entra in studio anche Grazia Di Michele, che si schiera con il cantautore riconoscendogli una grinta e un approccio alla musica davvero particolare.

Nello speciale del sabato, ha vinto la squadra della Luna ed il ballerino del Sole, Michele Barile, finisce in sfida assieme a Loredana Errore, in seguito al provvedimento disciplinare per aver usato il cellulare durante l’orario scolastico.

Luca Zanforlin legge, per la prima volta, la classifica di gradimento: al primo posto il lirico Matteo Macchioni, seguito da Arianna Mereu e dal cantautore siciliano Rosolino Schillaci. Quarto Michele, seguito dall’estroso Pierdavide Carone. Ultima la ballerina di danza classica, Borana Qirjazi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>