Amici 9 daytime 11 novembre, tensione tra Elena e Marco Garofalo

di Redazione Commenta

I ballerini della Luna sono alle prese con la coreografia di gruppo per la sfida a squadre di sabato. Marco Garofalo evidenzia i miglioramenti di Grazia nel suo stile. Più elastica e sensuale, come chiesto dal coreografo. Elena risulta un’ottima esecutrice di passi, ma esprime poche emozioni nei suoi movimenti coreografici.

Ne nasce una discussione con il suo preofessore. Elena si sente poco stimata da Garofalo come ballerina. Il coreografo pretende il massimo nella sua sala, come se avesse davanti a sè già dei professionisti.

Dopo poco, si trasferiscono tutti dalla Celentano, dove la ballerina della Luna ha un duro sfogo, che scaturisce in un pianto liberatorio. Tanto impegno mal capito dal suo insegnante. La Celentano coglie la palla al balzo per criticare ancora una volta, lo stile del suo collega e si schiera a favore di Elena.

Per le prossime due settimane, Enrico ha deciso di fare lezione solo con l’insegnante Loretta Martinez. Nel giro di poche ore è riuscito a migliorare la propria intonazione del suo inedito Non farlo.

Riccardo conosce il contenuto della sfida di domani con Antonio. Il proprio cavallo di battaglia assieme ad un passo a due latino di Garrison e l’assolo di Steve su Want di Natalie Imbruglia.

William manifesta la propria intenzione di scontrarsi con Stefanino dopo le polemiche di sabato scorso, in cui il cantante del Sole aveva espresso di non apprezzare artisticamente il suo avversario. Il brano scelto è When a man loves a woman.

Anche Stefano conosce il suo sfidante Mirko, con cui gareggerà nello speciale di sabato. Il ballerino moderno è contento di sfidarlo, poichè lo ritiente tecnicamente molto valido.

Domani, un nuovo speciale di Amici. Assisteremo alla sfida esterna di ballo tra Riccardo ed Antonio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>