Amici 9 daytime 30 ottobre, le reazioni di Januaria dopo la sconfitta. Grazia è ancora in crisi

di Redazione Commenta

Dopo la sconfitta di ieri, Luca Zanforlin invita Januaria a chiedere delle spiegazioni sull’esito della sfida, ma è costretta a lasciare lo studio. Ha una forte crisi di pianto. Emma si offre come sostegno morale.

L’allievo della settimana è Gabriele, a cui la commissione concede la possibilità di esibirsi davanti al pubblico. Kris è soddisfatto della coreografia, e lo promuove con una larga sufficienza.

Riprende la preparazione per la sfida a squadre di domani. Grazia è in sala con il coreografo Marco Garofalo per la preparazione di Circus. Poca personalità e troppo tecnica. Una sequenza ordinata di passi, nulla più. Si augura di tirar fuori qualche sorriso e un pizzico di sensualità.

Ad Emma non va giù il fatto che il suo insegante Charlie Rapino si sia astenuto nel giudicare la sua esibizione e quella di Loredana.

Il medico ha vietato ad Elena di ballare per due settimane. Ma la ballerina moderna si nasconde in sala danza e improvvisa il pezzo del sabato, Il sole esiste per tutti.

Interrogazione a sorpresa per Borana e Grazia . L’insegnante Celentano chiede una verifica sul lavoro generale dal loro ingresso nella scuola. Entrambe le allieve si esibiscono nei rispettivi cavalli di battaglia. L’insegnante rivela un percorso in salita per Grazia. Tecnicamente più forte, nel corso delle settimane ha avuto un leggero regresso. Situazione diversa per Borana, che è cresciuta tantissimo.

La ballerina di danza classica si confida con l’autore Zanforlin. Demotivata, distratta, pressata da Marco Garofalo, spera in una reazione di autostima, per ritrovare la tranquillità nella scuola.

Compleanno per Loredana e Gabriele. Una torta a sorpresa riporta la serenità nella scuola.

Apputamento a domani con la sfida a squadre tra Sole e Luna. Chi vincerà questa settimana?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>