Amici 9 serale ottava puntata live, eliminato Rodrigo che guadagna un contratto di lavoro al Boston Ballet

di Redazione 5

Tra qualche minuto inizierà l’ottava puntata del serale di Amici di Maria De Filippi. Con Maria De Filippi e la partecipazione di Platinette, i 7 allievi rimasti in gara si sfideranno in prove di canto e ballo, (decise dalla commissione), per conquistare la vittoria della propria squadra.

Sfide ad eliminazione diretta tra Bianchi e Blu con il perdente che andrà al ballottaggio finale. I professori si sono riservati il diritto di non salvare nessun allievo dopo le nomination. La classifica di gradimento renderà immune solamente il più votato. Chi lascerà la scuola stasera? Ospiti della puntata, Alessandra Amoroso e Valerio Scanu che riproporranno Per tutte le volte che, duetto del brano sanremese amatissimo dai giovani. A tra poco per la diretta!

21.29 Maria De Filippi introduce la sigla dei ballerini professionisti, dopo aver chiuso il televoto settimanale.

21.32 La commissione ha deciso che la doppia sfida avverrà in maniera tradizionale senza alcun scontro diretto tra i vari allievi. Entrano in studio, Alessandra Amoroso e Valerio Scanu, mano nella mano emozionatissimi, si cimentano nel duetto inedito di Per tutte le volte che, il brano sanremese vincitore nella categoria dei Big. Un momento di commozione per il ritorno sul luogo del delitto.

21.42 Prima prova, la coreografia corale di Marco Garofalo su Revolver di Madonna, dove viene ricreato il clima festoso della pausa pranzo negli uffici. E la conduttrice ci tiene a sottolineare che normalmente non accade nulla del genere in redazione. Alessandra Celentano, alquanto disgustata dal movimento scenico del balletto, tente a sdramatizzare il tutto proclamandosi musa ispiratrice del collega. Buona la performance di Stefano (Voto: 7) e Rodrigo (Voto: 7) che ha sostituito Elena turbata dalla sensuale linguetta prevista per l’esibizione di stasera. Per tutta risposta, il coreografo le dedica un video molto divertente in cui si ricostruiscono i passi salienti della prova. Garofalo propone di ripetere l’inizio della coreografia con Rodrigo per vedere la sua “leccata” attoriale. La ballerina dei Blu appare piuttosto titubante, nemmeno Steve riesce a dissuaderla.

22.00 Stefano si aggiudica la prova. Nella gara di canto si affrontano Pierdavide (Voto: 8) e Matteo (Voto: 7) su Io che non vivo. Platinette è sorpresa positivamente del taglio rock dato alla canzone di Pino Donaggio. I giudici evidenziano anche la bassa tenuta del lirico su pezzi pop. Il cantautore dei Bianchi vince il confronto canoro.

22.09 Nel passo a due latineggiante di Garrison gareggiano Elena (Voto: 8) e Stefano (Voto: 7) sulle note di What a difference a day makes di Esther Phillips. Il coreografo apprezza il sorriso spontaneo durante le sue performance. Marco Garofalo mette in evidenza che i movimenti coreografici sono simili alla sua tecnica innovativa e ribadisce il fatto che una buona allieva deve eseguire perfettamente ciò che le viene chiesto dall’insegnante. Tanti complimenti per Stefano anche da Alessandra Celentano troppo tranquilla e moderata stasera. Elena supera il collega dei Bianchi.

22.19 La donna cannone di Francesco De Gregori è oggetto della sfida tra Emma (Voto: 7) e Loredana (Voto: 7) per decisione di Loretta Martinez. Un rvm molto significativo riassume la settimana difficile della cantante dei Bianchi, passato tra lacrime, pensieri morbosi e la voglia di esplodere con la musica. L’insegnante evidenzia quei miglioramenti espressivi e vocali tanto criticati la scorsa settimana. Critiche feroci da Luca Dondoni, che all’inizio del brano non ha capito l’intento della cantante dei Blu. Molto meglio l’interpretazione di Emma che ha dato un peso alle singole parole. Vince Emma.

22.39 Su Sweet per violoncello, temutissimo passo a due della Celentano si scontrano Elena (Voto:7) e Stefano. La conduttrice ironizza sul fatto che l’insegnante di danza classica non utilizza oggetti o vestiti particolari per i suoi balletti. Luciano Cannito identifica il motivo portante delle coroegrafie del maestro moderno, il testosterone come parametro estetico assoluto. Alessandra Celentano loda gli sforzi in sala di Elena, ammettendo che questo tipo di danza ha bisogno di una diversa preparazione tecnica. Un filmato sulle strategie per le nomination accompagna l’esibizione del danzatore dei Bianchi.

22.52 La squadra Bianca si aggiudica la prima sfida a squadra. Rodrigo è il nome scelto dai vincitori, che non viene salvato dalla classifica di gradimento risultando settimo.

22.54 La seconda parte del programma si apre con la gara tra gli inediti. Emma (Voto: 8) presenta in anteprima Calore, contenuto nel suo prossimo Ep Oltre, in uscita il 19 marzo. Per Loredana (Voto: 8), l’inedito Ragazza Occhi Cielo, già inciso in 9, seconda compilation di Amici. Criticata fortmente da Platinette, Loredana scoppia prima in un pianto nervoso e poi lascia lo studio. Maria De Filippi è costretta a rincorrerla assieme all’opinionista. Per allungare il brodo, i professori parlano degli argomenti più svariati senza nè capo nè coda. Al rientro la giovane cantante riceve la bella notizia della vittoria a suo favore.

23.13 La coreografia corale di Marco Garofalo su un mix energico di Britney Spears vede protagonisti Elena (Voto: 7) e Stefano (Voto: 7). Sentitosi offeso dalle cocenti affermazioni sulle donne di Platinette, Garofalo passa al contrattacco per il poco rispetto da artista. Dopo aver dato delle “zoccola” alle sue ballerine, il maestro si scusa con la Plati, spiegandoci che la donna attaccata palo della lap dance riprende un vero e proprio stile di danza, chiamato Pola. Grinta, personalità, forza, sensualità sono i requisiti essenziali del balletto. Garrison non ha apprezzato la performance coreografica del suo collega. Vince Stefano.

23.34 Granada di Matteo (Voto: 7) si scontra con Gianna di Pierdavide (Voto: 7). Il bel canto del lirico viene premiato dal pubblico a casa.

23.41 Su un passo a due di Steve, Losing my religion dei Rem, si affrontano, ancora una volta, Elena e Stefano (Voto: 7). E Garrison interviene deprezzando visibilmente le coreografie di Garofalo, sostenendo i balli dell’altro collega. Il ballerino dei Bianchi si risente del fatto che, per la terza volta consecutiva, ha sbagliato le prese dei suoi passi a due. Steve e Garrison cercano di rincuorare (invano) il loro pupillo, demoralizzato dalla brutta performance di stasera. Steve è entusiasta del feeling instauratosi tra Elena e Francesco Mariottini. Elena si guadagna il match contro Stefano.

23.54 Pensiero stupendo di Patty Pravo è il brano comune della sfida di canto tra Loredana (Voto: 8) ed Emma (Voto: 8). La cantante dei Blu si scusa apertamente con i professori per il gesto plateale di aver lasciato lo studio senza alcun motivo. Nessuna delle due allievi ha reso la meglio le intenzioni peccaminose dell’originale. Vince Loredana.

0.10 Un passo a due di Garrison molto ritmato, Quando quando quando, versione Black Eyed Peas, vede confrontarsi Elena (Voto: 8) e Stefano (Voto: 7). Il coreografo rimprovera la mancanza di presenza nel danzatore dei Bianchi. L’allievo dei Bianchi si riporta in parità con la squadra Blu nel conteggio delle vittorie.

0.20 Pierdavide e Matteo (Voto: 7) si cimentano con El condor pasa. Una performance sottotono per il lirico, bersagliato dalle considerazioni poco piacevoli di Luca Jurman.

0.31 I Bianchi vincono la sfida. Loredana è il secondo nome indicato dalla squadra vincente, che non si salva dal ballottaggio essendo risultata seconda in classifica. La cantante dei Blu si esibisce su Almeno tu nell’universo di Mia Martini. Non potendo ballare per un fastidio al ginocchio, Rodrigo si affida alle parole della Celentano.

0.37 Eliminato Rodrigo, che riceve una bellissima notizia: il Boston Ballet gli ha offerto un contratto di lavoro per un anno. La classifica di gradimento vede al primo posto ancora Matteo seguito a ruota da Loredana, Emma, Stefano, Pierdavide, Elena e Rodrigo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>