Amici, Alessandra Amoroso: “Fare il direttore artistico è una grande responsabilità, ma è giusto che lo faccia”

di Sara Bianchessi Commenta

 Alessandra Amoroso, che in queste settimane è impegnata con il suo Amore Puro Tour, partito il 1 aprile, parla di ciò che vedrà chi andrà a vedere il suo show e del ruolo di direttore artistico ad Amici che la aspetta il prossimo anno. La cantante salentina racconta a TgCom24 cosa vedranno i suoi fan durante l’Amore Puro Tour:

A Milano e Roma abbiamo ampiamente mostrato uno show che replicheremo sia nei giochi di luce che in scaletta per presentare il nuovo disco e non mancheranno i successi. Ci saranno solo delle piccole differenze. Assenti i fuochi d’artificio perché è impegnativo da poter proporre per tutte le date e poi vogliamo sempre offrire uno spettacolo perfetto, senza intoppi dell’ultimo minuto. I cambi d’abito diminuiranno, avrò sempre due capi di DiSquared2 più l’abito rosso della copertina del disco.

Alessandra racconta che la proposta di Maria De Filippi di fare il direttore artistico della prossima edizione di Amici l’ha colta di sorpresa:

Che colpo, infatti le ho detto ‘ma sei impazzita?’ davanti a tutti. Pensavo almeno che ne parlassimo prima dietro le quinte. Ma in fondo forse ha fatto bene, era l’unico modo per convincermi. Fare il direttore artistico ad Amici comporta moltissime responsabilità e soprattutto sei sempre esposto ai giudizi qualsiasi cosa tu decida. Ma è anche giusto che io lo faccia, sono entrata, nata e cresciuta in quella famiglia.

La Amoroso dice la sua sulla presenza di Moreno in veste di coach della squadra Bianca:

E’ fresco di vittoria e credo sia anche giusto dare una opportunità grande come questa a lui. Credo la stia affrontando con forza e tenacia proprio come ha fatto Emma e come molto probabilmente farei anche io. Poi si sa, le critiche ci sono sempre. Qualsiasi cosa uno faccia.

Alessandra sarà ospite al concerto-evento di Biagio Antonacci il il 24 maggio all’Arena della Vittoria di Bari e racconta come è arrivato l’invito:

In modo molto semplice e naturale. Biagio mi ha mandato un messaggino chiedendomi se gli andava di venire e cantare con lui. Ovviamente ho risposto di sì. Biagio è una persona carinissima e sono fortunata ad averlo incontrato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>