Amici, Alessandra Amoroso e lo scherzo di RDS: “Duetto con Renato Zero? Devo chiedere alla De Filippi”

di Sara Bianchessi 23

 Alessandra Amoroso è stata protagonista di uno scherzo organizzato dalla trasmissione radiofonica Tutti Pazzi per Rds. La vincitrice di Amici ha ricevuto la telefonata di un fantomatico Renato Zero che le propone di duettare con lui. La  cantante risponde che preferisce parlarne prima con Maria De Filippi. La Amoroso, che ha appena terminato di fare le pulizie di casa, risponde concitata al telefono e rimane vittima del simpatico scherzo organizzato da Barty.  Alessandra ci casca in pieno e non capisce di non stare parlando con Zero ma con un imitatore e rimane quanto meno sorpresa quando lui le propone un duetto. Senza parole, la cantante prende tempo e, pur lusingata, risponde che preferisce prima parlarne con Maria De Filippi. Questa risposta della Amoroso ha scatenato le polemiche e molti accusano la cantante di essere poco autonoma e troppo legata all’immagine che ha contribuito a renderla famosa. Voi cosa ne pensate? A seguire potete ascoltare lo scherzo.

Commenti (23)

  1. nessuna novità,lo si sapeva già.non è l’unica alessandra, manca emma e annalisa,devono passare il controllo di maria.purtroppo per loro ad amici big si sono scoperte le carte,e i prediletti.

    1. @costantina:
      “nessuna novità,lo si sapeva già.non è l’unica alessandra, manca emma e annalisa,devono passare il controllo di maria.purtroppo per loro ad amici big si sono scoperte le carte,e i prediletti.”
      Annalisa sarebbe una prediletta? Mamma mia, quanto successo sta facendo grazie a Maria, e se vende dischi non è per il suo talento e la sua voce straordinaria, bensì perché Maria la raccomanda e compra i suoi cd, giusto?
      Non è che vai ad Amici e arrivi seconda\terza sei una raccomandata, dovresti saperlo. Quindi non diciamo assurdità, ognuno tifi per chi vuole e, se dovete commentare con queste acide parole, non commentate, come dite sempre voi fan di Scanu quando qualcuno fa una critica. Scusate, ma non se ne può più di sentire sempre che tutti sono raccomandati perché compaiono in televisione o vendono molti dischi. Non voglio polemiche, ma se devo dire qualcosa, preferisco dirla direttamente senza essere falsa. Saluti, Elena.
      A Giulio: il blog si è ravvivato! 😀 Evviva! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
      Come procedono gli studi? Io(FINALMENTE!) mi sto rilassando, sono stata già interrogata in tutto e posso godermi questi momenti di pace e tranquillità! 😉
      Ciò non significa, però, starmene per tutto il giorno a letto, in questa splendida giornata non si può non far niente! 😀 😀 😀 Per cui…oggi soddisferò la mia golosità…eh! Eh! Eh! 😀 Un grande saluto, Elena. 😉

  2. Se la notizia è vera?…allora non c’è commento che tenga, maremma boia.
    De Filippi quà, De Filippi là, insomma questa signora è la burattinaia occulta di questi “cantanti”, non si muove foglia, che la De Filippi non voglia?.
    Ma quando spiccheranno il volo i protetti della signora?, fino a quando dovranno essere accompagnati, consigliati e indirizzati?.
    Una domanda da bischero la mia, ma è ovvio, fino a quando faranno gli interessi della loro protettrice,…bella prospettiva la loro, una bellissima prospettiva da limoni.
    Auguri!

    1. @touch:
      No, non mi sono dimenticata di te! 😀
      BUONGIORNO! 😀
      P.S.: a quale dialetto appartiene il termine “bischero”? Dialetto toscano? 😉

    2. @Elena:
      P.S.: “Bischero” fa parte del dialetto ToscoFiorentino………..ciao!

    3. Ciao Elena e Ciao touch:
      Buona serata, anche se dovrei darvi la buona notte, vista l’ora, vorrei rassicurare il bischero toscano (se è toscano) che grullo ci diventerà lui 😆 è ovvio che per raggiungere uno scopo, alla fine bisogna anche sacrificarsi, ma posso assicurare che il mio stato di salute è ottimo, compreso gli annessi e connessi. 😉
      Vedo che il blog si è animato, questa volta per un Alessandra che dovrebbe chiedere il parere della De Filippi, per accettare un duetto con un improbabile Renato Zero.
      A me sa tanto di notizia bufala, o hanno preso una “sola”, come dicono i romani, sarebbe poco credibile una telefonata di Renato Zero per concordare un duetto, ed altrettanto inverosimile che la Amoroso, possa aver pensato che la telefonata fosse vera.
      Certi accordi, sono presi sempre tramite le agenzie che rappresentano gli artisti, pertanto anche se non nutro grande stima per la De Filippi, credo che questa volta, la signora sia stata tirata in ballo impropriamente. 🙄
      Espletato gli obblighi del blog, ritorno alla Cara Elenuccia che dichiara di essere distesa e rilassata Beata Lei! e non solo, si è data anche ai bagordi dolciari BENE! 😀 mentre io domani ho interrogazione 😥 👿 .
      Comunque, I’am brave, fearless and prepared per cui, per dirla come si dice dalle mie parti, li spetaccerò tutti…spero. 🙄
      Chiudo lasciando la BUONANOTTE ad Elena e al grullo
      In Amicizia…sempre Giulio

    4. @giulio:
      Buona interrogazione, allora! 😉

    5. Elena ha detto:

      @giulio:Buona interrogazione, allora!

      Ciao Elena
      La tua risposta è stata , breve, rapida e stringata, potevi almeno augurargli un: IN BOCCA AL LUPO al grullo Giulio,…pazienza, spero che gli sia andata bene, nonostante tutto.
      Ciao bischeretti miei, ad entrambi la mia Buona Notte

    6. @touch:
      Scusa, ma ieri(e oggi)…mai un attimo di tregua! 😈 Buona giornata a te e all’avvocato\grullo Giulio! 😀 😀 😀

  3. Sono stupito da questa cosa ,non l’avrei mai detto davvero o.O ihihihih a parte gli scherzi è sotto gli occhi di tutti e molto evidente quindi per chi sono gli interessi economici ,le sponsorizzazioni ,la pubblicità ecc della MaVia nazionale ….non c’era bisogno della conferma ,almeno che non si è stupidi 😉

  4. Ma calmatevi, non ha mica detto “devo chiedere il permesso a Maria”. Ha solo detto che “per cosa sua” preferisce parlarne con Maria. È un suo punto di riferimento, e da persona con più esperienza può darle dei consigli.

    1. @Daniele: ma ti chiama renato zero e tu devi chiedere a Maria ? ancora ancora avesse riposto devo chiedere alla cd ,ma sotto contratto a chi e’ l’amoroso ?

  5. Luigi, se a te offrissero un lavoro importante, pur sapendo di accettare, non ne parleresti prima con la tua famiglia/tua moglie? Stessa cosa per Alessandra. Stai facendo pulizie, all improvviso ti chiama Renato Zero e non capisci più nulla… Voleva solo il tempo di realizzare mentalmente ciò che le era stato proposto… Non ha detto che deve chiedere il permesso a Maria, cercava solo l’ appoggio di un adulto.

    1. @Daniele:
      Tu pensi per davvero che un Renato Zero,(se fosse stato vero) avrebbe telefonato a casa di Alessandra Amoroso, senza passare per la sua casa discografica?…dai non mi dire che lo pensi per davvero!!! saresti un ingenuo.

    2. @Elena: anche annalisa ha preparato il cd con maria e platinette poi che abbia talento non si discute, al suo ultimo concerto sorpresa di alessandra esembra marco carta , lascia fuori scanu che il suo conto lo ha ben saldato ,pare che annalisa vada a sanremo accompagnata dall’amoroso un grosso in bocca al lupo , dici sempre di non voler polemiche ma pare esattamente il contrario rilassati che tu come me non hai la verita’i n tasca , buona serata

    3. @Daniele: anche i duetti sotto la doccia vengono concordati tra case discografiche, a volte, senza che neppure gli interessati si conoscono e la sig,ra amoroso viene chiamata a casa da renato zero ? ma per favore ,certo che si crede davvero diventata il padreterno del resto quando te lo fanno credere

    4. @luigi:
      “anche annalisa ha preparato il cd con maria e platinette”
      E allora? Questo vuol dire forse che Annalisa è solo una raccomandata, la prediletta di Maria DeFilippi?
      “lascia fuori scanu che il suo conto lo ha ben saldato”
      Lo tiro in ballo quando Costantina, fan di Valerio, parla non solo di cantanti che il post neanche menziona, come Annalisa o Emma, ma insinua anche che loro siano raccomandate.
      “dici sempre di non voler polemiche ma pare esattamente il contrario”
      Sarà, a me non sembra. 😀
      “rilassati che tu come me non hai la verita’i n tasca”
      Sono rilassata, mica mi agito per quattro sciocchezze, però se ho qualcosa da dire la dico, non mi faccio alcun problema. Non ho mai detto di avere la verità in tasca e mai lo dirò, voglio solo confrontarmi e non ritengo il mio pensiero migliore degli altri.
      Saluti, Elena. Buona serata a Touch e a Giulio. 🙂

    5. @Elena</ pensavo fossi una persona matura ed invece fai occhio per occhio come all'asilo, non ci vuole un genio a capire certe cose e qui non si parla del talento dei ragazzi c'e' chi accetta certe condizioni e chi no , chi fa meglio , mha solo lil tempo lo dira' ,buonanotte

    6. @luigi:
      “pensavo fossi una persona matura ed invece fai occhio per occhio come all’asilo”
      Con “occhio per occhio” intendi il rispondere piano piano a ogni frase? Non mi sembra così tanto immaturo commentare poco per volta ciò che si legge, mi sembravi una persona che sapesse comprendere determinate cose senza giudicare il modo in cui qualcuno commenta, evidentemente mi sbagliavo. Se mi giudichi immatura possiamo finire anche qui la discussione, è inutile instaurare un dialogo con chi ti considera una bambina dell’asilo perché commenta in una certa maniera.
      “non ci vuole un genio a capire certe cose e qui non si parla del talento dei ragazzi c’e’ chi accetta certe condizioni e chi no”
      Certe condizioni? Quali sarebbero? Il voler preparare un cd con Maria DeFilippi? Per tale motivo allora dovremmo dare ad Annalisa della raccomandata?
      Ora dico a te di rilassarti, mi sembri parecchio nervosetto, correggimi se sbaglio.
      Per adesso ti auguro una buona serata, Elena.
      A Giulio e Touch: buonasera, “Grulli”! 😀 😀 😀

  6. Elena ha detto:

    @touch:No, non mi sono dimenticata di te! BUONGIORNO! P.S.: a quale dialetto appartiene il termine “bischero”? Dialetto toscano?

    Ciao Elena
    E tu credi che io mi sia dimenticato di te?…sei la mia bischeretta preferita insieme all’avvocato, (ma quello studia sempre?) me lo saluti?, digli che diventerà grullo per davvero, se non si riposa di tanto in tanto.
    Tornando ad Alessandra Amoroso, tu pensi che per davvero chiede consiglio a Maria Onnipresente, ogni volta che deve prendere decisioni?.
    Se così fosse, lei e gli altri protetti (se lo sono) sono messi male, maremma maiala, dovremmo provvedere a premiarli “Ad onorem” con la medaglia di “Bischeri grulleschi”.
    Mi sovviene di pensare, ma la Alessandra, Emma, etc., non hanno alle spalle delle case discografiche, che li consigliano?, che forse la casa si chiama “Defilcostanzo”? ahahahah!!!, un c’è più religione, dio bonino.
    Ora vò via, ti saluto e ti lascio la buona sera
    ciao touch.

  7. elena io non insinuo,quello che hò scritto lo penso,che io sia una fans di valerio è vero,e ne sono felice, però non sono scema. e quello che hò visto e letto mi portano a un mio ragionamento, che ti piaccia o no.poi ti faccio i miei complimenti perchè i tuoi commenti mi piacciono,però rispetta i miei.

    1. @costantina:
      Io rispetto i tuoi commenti(non ti ho mai mancata di rispetto), anche se certe cose non le condivido. 🙂
      Ho semplicemente espresso una mia opinione a quello che ho letto, perché parlare di Annalisa se si sta parlando dell’Amoroso?
      Ho tirato in ballo Scanu, perché molte sue fan, in questo blog, dicono spesso a chi critica di andare a commentare altrove, solo per questo motivo, di certo non per screditare il cantante, di cui apprezzo le doti canore.
      Buonasera, Elena. 😉

  8. elena che tu parli di valerio non è un problema,perchè se lo fai tù è un giudizio senza cattiveria.quello che io non condivido è che ci sia sempre maria e i suoi interessi.per quanto riguarda valerio a mè non è mai andata giù l’ingiustizia che hà subito ad amici big.avrei preferito che lui non participasse a quel programma,e i fatti mi hanno dato ragione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>