Amici, Costantino Imperatore: “Lavorare con i ragazzi disabili è meraviglioso”

di Redazione Commenta

A Tgcom24, Costantino Imperatore ha spiegato come è cambiata la propria vita dopo la partecipazione ad Amici (come allievo) dello scorso anno:

Ho fatto diverse serate e ho anche partecipato alle ultime tre puntante di “Italia’s Got Talent”. E’ stata un’esperienza magica perché sono tornato indietro con il tempo dal momento che la produzione dello show è la stessa di “Amici”. E’ stato bello ritrovare Maria De Filippi e scambiare quattro chiacchiere con lei. Poi ho partecipato anche ad “Amici” per ballare dietro ai Big. Sono tornato come professionista quando solo lo scorso anno ero un protagonista.

Ha aggiunto:

C’è un progetto a cui sono molto legato e riguarda un centro di riabilitazione per disabili La Prateria che si trova a Paderno Dugnano, alle porte di Milano. La creatrice del progetto Patrizia mi ha chiamato per far parte del loro saggio di fine anno. Il tema era “Peter Pan” dovevo fare un assolo ma poi ho voluto partecipare di più. Lavorare con i ragazzi disabili è un’esperienza meravigliosa e il solo pensiero che io posso dare qualcosa a loro mi appaga tantissimo. La nostra collaborazione continua ancora ad oggi ed è mia intenzione a settembre prendere un diploma in danza/terapia per essere qualificato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>