Andrea Cocco e Margherita Zanatta si sono lasciati

di Redazione Commenta

Andrea Cocco e Margherita Zanatta si sono lasciati. Il loro amore, durato quasi due anni, è nato nella Casa del Grande Fratello 11. La conferma arriva dai diretti interessati, tramite le loro pagine Facebook, che preferiscono non alimentare voci false e chiedono rispetto per il loro difficile momento.Ecco le parole di Margherita:

Premessa: preferirei farmi tagliare un braccio piuttosto che scrivere questo post in pagina…Ma si parla di coppia sempre e comunque anche qui, e mi sembra giusto mettere le cose in chiaro. Ho sentito dire tante falsità e sputare cattiverie gratuite sull’amore che lega me e Andrea, soprattutto nell’ultimo periodo. Chiedo alle persone che realmente tengono a noi di ascoltare solo ed esclusivamente le mie di parole, non quelle di codardi invidiosi nascosti dietro ad assurdi fake. Sto soffrendo parecchio e spero con tutta me stessa che sia solo un brutto momento, che tutto possa tornare come prima… Ma non sono io a deciderlo. Vi chiedo con tutto il cuore di capire la delicatezza di questo momento e di assecondarmi evitando ogni tipo di domanda. Posso concludere solo ringraziandovi in anticipo per la comprensione e sperando che questa sia solo una breve parentesi di vita…Marghe

PS- La mia vita di tutti i giorni e il mio lavoro ( grazie a dio almeno ci sono quelli a farmi staccare un attimo la spina da questo momento assurdo) devono proseguire…Ogni post qui sotto pieno di astio ingiustificato ( non so come ma certe persone tra voi ormai le conosco bene) si commenterà da solo.

A queste righe sono seguite le parole di Andrea:

Buonasera a tutti, spero che ci starete vicini anche in questo momento difficile in maniera sana.Volevo solo dire di essere fiero e orgoglioso di aver avuto accanto una persona come Margherita, che si merita solo il meglio dalla vita e che per quanto possa esser possibile saro’ sempre presente per lei: allo stesso tempo non si merita ,come in passato, nessuna cattiveria e su questo la difendero’ sempre a spada tratta. C’e’ poco da aggiungere al suo post, al quale mi lego e che confermo parola per parola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>