Antonella Elia contattata per Processo a X Factor

di Redazione Commenta

Antonella Elia, dopo essere stata per molto tempo tra le papabili partecipanti a La Tribù – Missione India, parla delle sue esperienze lavorative, passate presenti e future in un’intervista rilasciata a Il Giornale.

Antonella, che in questi ultimi tre anni non si è più vista in televisione, perché impegnata con il teatro (ha recitato in Bello di papà, Il re di New York e 24 dicembre), ha ricevuto, oltre alla proposta della produzione del reality di Canale 5, una per partecipare a Processo a X Factor:

Ho qualche proposta. Una, ma non so niente di preciso né ho ancora deciso se accetterò, è di far parte della giuria del sabato pomeriggio del Processo a X factor. Poi avevo preso in considerazione il nuovo reality di Paola Perego La tribù. Missione India.

Ricordando la sua esperienza a L’isola dei famosi nel 2004 dice senza mezzi termini:

L’Isola è stata la cosa più bella che ho fatto in tv. Nel senso che mi sono divertita da pazzi: vivere su un’isola deserta, nella natura, dormendo su una spiaggia davanti al mare… ero felicissima là. Certo, lasciando da parte i complicati rapporti umani.

Antonella Elia, che sogna di poter recitare al cinema diretta da Pupi Avati, ma anche da Ozpetek e Crialese, è convinta che i reality non siano utili per far carriera:

Se vuoi fare il conduttore o l’attore, il reality non serve proprio. Serve solo a mettersi a nudo, e spesso alla berlina. Dà una notorietà immediata, ma il rischio è di finire a fare i tronisti. Ma io per l’Isola ho pensato: mi diverto e “chissenefrega”.

Antonella ribadisce di essere più interessata al teatro (vorrebbe lavorare con Albertazzi o con la Melato), che alla televisione (“La tv non è il mio sogno, non mi affascina, anche se l’ho fatta per 15 anni”) e ci tornerebbe per fare una fiction o il Festival di Sanremo o per rifare L’isola dei famosi.

Riusciremo a rivedere Antonella Elia in televisione?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>