Antonella Elia torna al Processo X Factor ma sogna un film con Pupi Avanti

di Redazione 1

Attualmente impegnata in giro per l’Italia con La Venexiana, rivisitazione teatrale di una commedia del ‘500, Antonella Elia anticipa al settimanale Diva e Donna che, da settembre, sarà nuovamente opinionista di Processo X Factor, il talk show pomeridiano condotto da Francesco Facchinetti nato con lo scopo di indagare e mettere “sotto la lente d’ingrandimento” il talent di Raidue, i suoi protagonisti, l’operato dei giudici, le coreografie, il look ed in generale tutto ciò che può generare un dibattito costruttivo:

Mi piace il programma e mi trovo bene con tutta la squadra. E poi c’è la gara con i cantanti che mi stuzzica e non poco. Gli artisti che partecipano hanno davvero talento, c’è materiale per discutere su qualcosa.

La conduttrice ammette di non aver alcun rimpianto sul piano lavorativo (compresa la storica azzuffata con Aida Yespica sull’Isola dei Famosi):

Rifarei tutto, anche la lite sull’Isola con la Yespica: non è che perché uno è buddista non deve dire ciò che pensa.

A quarantasei anni suonati, ancora due desideri da realizzare in un futuro prossimo:

Vorrei tanto avere un figlio e nel lavoro sogno il grande cinema: il massimo sarebbe vincere l’Oscar con un film di Pupi Avati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>