Antonino Lombardo ha un nuovo amore e non colpevolizza Marco Carta per la fine della storia con Valentina Mele

di Redazione 6

Antonino Lombardo, ballerino della settima edizione di Amici, da poco paparazzato in compagnia delle gemelle De Vivo, torna a parlare della sua storia con Valentina Mele e assicura che la loro relazione non è finita a causa di Marco Carta (fonte Visto):

La mia storia con Valentina non è finita per colpa delle foto con Marco Carta. Lui è quasi un fratello per me. Tra loro non c’è nulla. Le vuole molto bene, come una sorella. Ho lasciato Valentina prima che fossero pubblicate. Non è vero che ci siamo lasciati per quello. Con lei sono stato molto bene. Eravamo sempre assieme anche nelle serate in giro per l’Italia. Da tempo però non sentivo più nulla per lei, e non mi andavano giù alcuni suoi comportamenti. Mi lamentavo del fatto che uscisse con degli uomini. Lei diceva che era per lavoro. Ma io sono un vero siciliano. Perché devi cenare con un uomo per lavoro? Non puoi vederti con lui nel pomeriggio? Forse sarò fatto male io, ma mi sembra che si debba fare così.

Riguardo il nuovo flirt che sta vivendo, Antonino non rivela il nome della ragazza che l’ha stregato, ma assicura:

Sono molto innamorato. Non mi sono mai sentito così prima d’ora. Farei qualsiasi pazzia per lei. Preferisco non dire il nome. E’ una ballerina ma la vita privata è meglio lasciarla fuori.

Antonino ha scelto: il passato è lasciato alle spalle e il futuro non è con una delle gemelle De Vivo.

Commenti (6)

  1. ANTONINO SEI UN POVERO SFIGATO.TRA VALE E MARCO C’E’ STATO UN RITORNO DI FIAMMA ,POI FRA LORO NON HA FUNZIONATO E MARCO HA PREFERITO RIMANERE LIBERO.MA RASSEGNATI.SEI CORNUTO!

  2. appunto questo anke se è siciliano cm me ha avuto successo solo cn il gossip

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>