Arisa difende le olgettine: “Una libera scelta”

di Maris Matteucci Commenta

E’ una Arisa molto meno pudica quella che si racconta sulle pagine di Vanity Fair; incalzata sui principali temi di attualità, la cantante di Potenza si presenta molto meno perbenista fino ad arrivare a difendere le olgettine, ragazze libere di scegliere cosa fare della loro vita.

E’ una loro libera scelta. Un tempo ero più perbenista, ma crescendo mi sono resa conto che, se ci attenessimo alle regole e a tutte le buone cose che ci insegnano i genitori, rinunceremmo alla bellezza della vita, che è fatta di incontri, sensazioni, esperienze. Anche forti

Arisa è in testa alle classifiche ITunes con il brano Fragili, insieme ai Club Dogo:

Avevo sentito una canzone di Pequeno con Marracash e questo pezzo diceva Voglio di più. Mi sono detta: wow, sono profondi. Mi piacciono perché non sono compiacenti, dicono la verità. Esternano senza paura quello che piace agli essere umani, il vivere bene

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>