Baila!, il regolamento ufficiale

di Massimo Galanto Commenta

In attesa di scoprire se Baila! andrà in onda stasera come previsto – tra qualche minuto sarà resa nota la sentenza in merito alla causa intentata da Milly Carlucci, conduttrice di Ballando con le stelle, contro RTI/Endemol – vi proponiamo il regolamento ufficiale del programma condotto da Barbara D’Urso, ispirato al format messicano Bailando por un sueño. Baila! è una “gara di ballo a cui partecipano dieci concorrenti, 5 maschi e 5 femmine, tutti appassionati ed esperti ballerini, non professionisti“. In realtà è stato dimostrato che tutti o quasi i concorrenti sono iscritti alla Word Dance Sport Federation.

Ciascuno dei concorrenti sarà affiancato da un personaggio famoso per tutte e 8 le puntate. Ogni esibizione verrà valutata dalla giuria composta da cinque membri e dal pubblico da casa che potrà esprimersi attraverso il televoto (interessante la novità legata alla modalità del televoto; infatti, oltre ai classici metodi di votazione da telefonia fissa e da mobile tramite sms, il regolamento di Baila! prevede per la prima volta in televisione il televoto via Facebook, al prezzo di 1o “facebook credits” per ogni voto. Per votare tramite Facebook, sarà necessario acquistare i crediti, loggarsi con il proprio account e accedere alla pagina del programma, nella sezione Televoto via Facebook. Con questa modalità si potranno esprimere al massimo cinque voti per ogni sessione). La giuria non si esprimerà attraverso una votazione numerica ma dando giudizi di merito. Tra eliminazioni e ripescaggi, all’ottava e ultima puntata parteciperanno sei coppie: un meccanismo di eliminazioni dirette decreterà il vincitore del programma. Nella finale conterà solo il voto del pubblico e non quello della giuria.

Nella prima puntata un rvm presenterà le prime tre concorrenti donne e il loro sogno. Al termine del filmato, ciascuna di loro sceglierà, una dopo l’altra, il vip maschile affianco al quale gareggierà. Ciascuna delle tre coppie si esibirà immediatamente in una prima coreografia che non avrà alcun valore pratico ai fini dell’eliminazione. Lo stesso meccanismo si ripete con i primi tre concorrenti maschi, poi le restanti due donne e infine gli ultimi due uomini. L’ordine di ingresso sarà decretato attraverso un’estrazione casuale.

Formate le dieci coppie, si darà il via alla gara vera e propria. Sono previste delle sfide a due a due e alla fine di ogni doppia esibizione, la giuria esprimerà il suo giudizio: il voto di ogni singolo giurato vale il 5% del giudizio finale. Il voto della giuria inciderà dunque per il 25%, mentre il restante 75% sarà deciso dal televoto. La coppia col punteggio più alto si salverà, l’altra parteciperà al ballottaggio. Il testo ufficiale del regolamento recita, poi:

Al termine di questi 5 testa a testa, si saranno quindi salvate 5 coppie. Le 5 coppie rimaste ricordano il loro sogno e fanno un’ulteriore esibizione (sempre alternando la coreografia). Al termine delle 5 esibizioni le 2 coppie più televotate si salvano. Le 3 coppie rimaste vengono sottoposte al voto della giuria, che salva un’altra coppia. In caso di parità, il giurato in discordanza deve assegnare il proprio voto ad uno dei due concorrenti in parità.

Le 2 coppie ancora non salvate nè dal pubblico nè dalla giuria andranno al ballottaggio affrontandosi con due esibizioni a testa. In questo caso, come in tutte le votazioni finali e decisive, la valutazione si basa solo sul televoto.  La coppia migliore si salva, la peggiore viene congelata e non parteciperà per tutta la puntata successiva fino alla prova finale.

Nella seconda puntata le 9 coppie rimaste in gara verranno divise in 3 gruppi da 3 e al termine  dell’esibizione seguirà il meccanismo di voto combinato (25% giuria e 75% televoto); salvata la coppia migliore, le altre due saranno spedite al turno successivo. Al termine delle 9 esibizioni, le 6 coppie rimaste verranno accoppiate in tre gruppi da due. Al termine di ogni coppia di sfide, si procederà col solito meccanismo di voto combinato: la coppia col punteggio migliore si salva, mentre le 2 col punteggio più basso dovranno affrontare il turno successivo. Alla fine il televoto salverà solo una delle coppie; la giuria, invece, ne salvera un’altra.

L’ultima coppia rimasta andrà al ballottaggio con la coppia “congelata” nella puntata precedente e si affronteranno con due esibizioni a testa. A decidere sarà il televoto. La coppia che vince si salverà, quella che perde verrà eliminata.

Nell’ultima puntata i concorrenti delle 6 coppie rimaste in gara si esibiranno e verranno sottoposti, al termine delle 6 esibizioni, al giudizio del pubblico mediante il televoto. La coppia che ottiene il minor numero di preferenze viene eliminata. Il meccanismo di gioco, legato al televoto, si ripeterà sino a quando rimarrano solo le due coppie finaliste; il concorrente della coppia che ha ottenuto il punteggio più alto è proclamato vincitore e, come premio, vedrà realizzato il suo grande sogno.

Naturalmente la sentenza in arrivo potrebbe cambiare tutto o in parte il regolamento. Mediaset infatti sembra pronta ad apportare delle modifiche pur di andare in onda. Dall’altra parte la Carlucci pare intenzionata a tentarle tutte per impedire la tramissione di Baila!.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>