Baila!, il Tribunale di Roma respinge il ricorso

di Fabio Morasca 2

Nell’ultima puntata di Baila!, una Barbara D’Urso particolarmente ottimista si mostrò fiduciosa riguardo al ricorso di Rti e Endemol al Tribunale di Roma, promettendo di tornare a condurre la versione originaria di Baila!, “un format unico e originale”. Niente da fare. Il Tribunale ha respinto il reclamo perché, secondo la sentenza, “è ravvisabile una condotta plagiaria da parte degli autori del programma”.

Baila!, quindi, è un plagio di Ballando con le stelle.

Giorgio Assumma, legale di Milly Carlucci, parla di sentenza storica:

La decisione del Tribunale di Roma in sede di reclamo detta una garanzia di portata storica perché fissa i criteri per rendere tutelabile il lavoro creativo di qualsiasi autore. E’ una decisione di portata generale che dà sicurezza nella applicazione della legge sul diritto d’autore. Spero che la decisione del Tribunale contribuisca a mettere ordine nel confusionario mondo della produzione televisiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>