Baila!, Roberto Cenci: “I nostri ballerini hanno un’altra professione e non vivono di danza”

di Redazione Commenta

Intervistato da Barbara D’Urso, Roberto Cenci, regista di Baila!, è intervenuto personalmente per rispondere a due polemiche che hanno travolto il nuovo talent show di Canale 5: il presunto plagio a Ballando con le stelle e il fatto che i concorrenti siano iscritti alla World Dance Sport Federation.

Riguardo alla causa per plagio, Cenci ha dichiarato:

Si parla di plagio senza sapere di che si parla. C”è una causa senza sapere cosa manderemo in onda. Bisognerebbe avere un po’ più di tranquillità. Sono due format diversi. Il nostro è basato su Bailando por un sueno. La differenza è che Ballando con le stelle usa personaggi famosi che devono migliorarsi, coadiuvati da coach, professionisti che vivono di danza. Il focus, quindi, è il vip. Da noi, invece, vince il concorrente e non il vip.

Riguardo al fatto che i concorrenti finora presentati sono iscritti alla World Dance Sport Federation, Roberto Cenci ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

I nostri ballerini sono diversi. Hanno un altro mestiere, non vivono di danza, lavorano tutta la settimana e il sabato e la domenica fanno a fare le gare.

Cenci, quindi, ribadisce che non si tratta di professionisti ed elenca successivamente tutti i mestieri reali dei concorrenti, dall‘idraulico all’infermiere.

Cenci ha concluso così:

Abbiamo la coscienza pulita e stiamo cercando di fare un programma diverso da Ballando con le stelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>