Ballando con le stelle 2012, Christian Vieri: “Vorrei farmi conoscere per come sono davvero”

di Sebastiano Cascone 1

Alla vigilia della terza puntata, Christian Vieri ha fatto un primo bilancio sulla sua partecipazione a Ballando con le stelle 8 in gara con Natalia Titova (Fonte Tv Sorrisi & Canzoni):

Avevo voglia di imparare a ballare. Quando andavo nei locali con i miei amici l’unico che non ballava ero io: non si puo’ mica vivere tutta una vita così.

L’aspetto più divertente di questi estenuanti allenamenti?

Tutto. Vorrei che questi tre mesi non finissero mai. Mi piace l’atmosfera che si respira durante le prove, il clima di squadra con i compagni, anche la fatica fisica: la sera sono distrutto ma mi fa bene. E poi sapevo che sarebbe stato faticoso: Stefano Bettarini, che ha già partecipato, mi aveva avvertito.

Prima di scendere nella pista da ballo, l’adrenalina è tanta e difficilmente la si nasconde all’occhio attento degli spettatori da casa:

In campo ero tranquillo anche prima di una partita importante. Anzi, più gente c’era allo stadio e più mi sentivo motivato. Ma era il mio lavoro. Qui prima di esibirmi c’è una tensione altissima. La sera del debutto avevo il vestito zuppo di sudore.

Da un’esperienza molto intensa come quella di Ballando, Vieri si aspetta un unico risultato:

Vorrei farmi conoscere per come sono davvero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>