Ballando con le stelle 2012, Gianni Rivera: “Il massimo che facevo era il ballo della mattonella”

di Massimo Galanto 1

A pochi giorni dall’inizio dell’ottava edizione di Ballando con le stelle, Gianni Rivera torna a parlare della nuova avventura televisiva alla quale si presterà in veste di danzatore. E l’ex calciatore in un’intervista a Qn spiega di non aver mai avuto un buon rapporto con il ballo:

Non mi sono mai dedicato al ballo. Quando ero ragazzo, il massimo che potevamo fare, era il ballo della mattonella. E poi facevo un altro tipo di attività che mi impegnava sul piano fisico, per cui non c’era tempo e modo di andare a ballare.

Per il Golden Boy, dunque, un’occasione per mettersi in gioco e per migliorare il feeling con la danza.

Photo Credits | Getty Images

 

Commenti (1)

  1. @Gianni Rivera:ciao,sono francese,io amare molto tango,ho bello cd orchestra di tango,tu sa danza il tango?sarà un piacere per mi,ciao Gianni,sophie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>