Ballando con le stelle 2012, Milly Carlucci: “Sergio Assisi? Mi è sempre piaciuto come attore per quella sua aria da simpatica canaglia”

di Redazione 3

Al Corriere Della Sera, Milly Carlucci ha spiegato come è riuscita a convincere i ballerini vip a buttarsi in pista per l’ottava stagione di Ballando con le stelle. Si inizia con Bobo Vieri:

Sono anni che ci parliamo, che ci scambiamo promesse di matrimonio che poi non avvengono, alla fine quest’anno il fidanzamento è venuto fuori.

Gianni Rivera:

Anche lui lo inseguivo da tempo: la moglie e la sua legale sono state fondamentali per convincerlo. Gli hanno decantato tutte le meraviglie di Ballando e la persuasione casalinga è stata più forte di qualunque cosa.

Sergio Assisi:

Mi è sempre piaciuto come attore per quella sua aria da simpatica canaglia che si porta appresso. Mi aveva colpito già nel 1999, nel suo primissimo film, Ferdinando e Carolina della Wertmüller.

Marco Delvecchio:

Lo avevo visto anni fa in una sua strepitosa apparizione da Mammucari. Ha il ritmo e la coordinazione nel sangue.

Lucrezia Lante della Rovere:

Anche lei mi ha detto molti no. Ma ha visto che le attrici che hanno partecipato in passato come Vittoria Belvedere e Barbara De Rossi hanno avuto un’ulteriore illuminazione della loro già grande popolarità.

La popolare conduttrice non ha dubbi:

Le donne sono quelle entusiaste del ballo, gli uomini sono quelli terrorizzati, che lo amerebbero anche, ma fatto da altri, applicato a se stessi gli prende il panico. Io di anno in anno ritorno all’assalto in genere con la complicità delle mamme, delle mogli, delle sorelle, delle amiche, delle fidanzate.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (3)

  1. Ma va la Carlucci. Cosa credi di essere la signora della tv? con il compenso della pubblicità fai abbassare il canone le altre stazioni nn lo pagano e tu cerca di lavorare con un compenso minore visto che sei così pietosa e piena di bei paroloni. Hai mandato all’aria Baila di Barbara perché avevi paura che facesse più odiens della tua raccontala giusta: mi piacerebbe che Maria Defilippi ti battesse sabato sera!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>